I segreti della tua scrittura che ti aiutano a vincere

I segreti della tua scrittura che ti aiutano a vincere. Comunicare per essere® podcast, grafologia e comunicazione per la crescita personale, Annarosa Pacini
Che i tuoi interessi siano personali, professionali o spirituali, che tu voglia più lavoro, più amore, più soldi, più salute, più serenità, più saggezza, la risposta è sempre lì, nei segreti della tua scrittura. In questa puntata, ti spiego perché (e anche come puoi fare per scoprirli). Annarosa Pacini podcast, grafologia, comunicazione

Ciao, benvenuto all’ascolto di “Comunicare per essere®” podcast. Comunicazione, grafologia, scrittura, pensiero profondo, strumenti e metodi pratici ed efficaci (formazione, life coaching, counseling), per migliorare la tua vita e i rapporti con gli altri.
Per ascoltare il podcast puoi scaricare l’app direttamente sul tuo cellulare per Android e per iOS, cercando, su Google Play e App Store, “Annarosa Pacini” o “Comunicare per essere”. Aggiornamenti, news ed extra su questo sito, annarosapacini.com.
E se questo podcast ti piace, lascia un commento o una recensione su iTunes o sugli stores, per aiutare chi è interessato alla crescita personale, come te.

I segreti della tua scrittura che ti aiutano a vincere

Podcast – Grafologia. La tua scrittura racchiude in sé tutto quello che ti serve per vincere. I tuoi punti forti, i tuoi punti deboli, le scelte che hai fatto, i motivi per cui le hai fatte, se qualcosa ti blocca, perché ti blocca, tutte le risorse di cui disponi, quelle che usi e quelle che ti servono, soprattutto, come fare per risolvere i problemi, sbloccare le situazioni e raggiungere i tuoi obiettivi. Che i tuoi interessi siano personali, professionali o spirituali, che tu voglia più lavoro, più amore, più soldi, più salute, più serenità, più saggezza, la risposta è sempre lì, nei segreti della tua scrittura. In questa puntata, ti spiego perché (e anche come puoi fare per scoprirli).

La grafologia evolutiva® per la tua crescita personale

Cosa intendo per vincere? Intendo (dal Dizionario Treccani): “d. Avere ragione di qualche cosa che si oppone o costituisce ostacolo: v. le difficoltà; l’armonia Vince di mille secoli il silenzio (Foscolo). e. Dominare passioni, sentimenti, stati d’animo, istinti e sensazioni: v. la paura, lo sconforto; il dolore; la timidezza g. V. la prova, con riferimento a qualsiasi tipo di competizione”.
A partire da te stesso. Si tratta di un tipo di vittoria che nasce dentro di te, nel profondo, e che, per questo, produce effetti duraturi nella tua vita, e sempre in crescendo. Non c’è vera vittoria, su una propria tendenza, senza evoluzione. Non c’è vero cambiamento di una situazione esterna senza che cresca la tua consapevolezza interiore, affinchè tu possa utilizzare le tue risorse come non le hai mai usate. Perché, il bello della grafologia evolutiva®, è che si basa su ciò che tu sei, su ciò che è in te. Non ci sono cose da creare o da inventare, per trasformarti in qualcun altro. Non si butta via niente, tutt’al più, si ottimizza, si migliora, si perfeziona, si allena.
Ti racconto una storia, come sai, vera, tratta dalla mia esperienza professionale, nome di fantasia.
Quando ho incontrato Klizia, una giovane donna, attraversava una fase “intermedia” (le cose vanno né bene bene, né male male). Aveva amiche con cui non si trovava più a suo agio, che la facevano soffrire. Aveva una relazione, con un uomo che le dedicava il tempo che gli avanzava, lavorava, ma era sempre in prova. Oggi, i suoi rapporti con le amiche sono molto diversi, le difficoltà le affronta e le supera, riconosce le vere cause dei problemi, le risolve. Ha ottenuto il lavoro che voleva. Sul lato sentimentale, è ancora work in progress. Non perché anche in questo ambito non abbia fatto grandi progressi, ma perché ancora non ha trovato l’uomo giusto per lei, soprattutto perché ha deciso di non accontentarsi. Klizia è la stessa donna, oggi, di quando l’ho incontrata. La differenza è che quando l’ho incontrata lei pensava di sé quello che la vita l’aveva portata a pensare, che le sue esperienze, i giudizi degli altri l’avevano portata a pensare. Una donna brillante, con un’ottima carriera universitaria, eppure che non si amava abbastanza da decidere a chi dare spazio nella sua vita, e a chi no. Il lavoro che abbiamo fatto insieme, con la grafologia evolutiva, è stato, dapprima, quello di portare alla luce la sua vera natura, tutte le sue risorse. Quelle che sapeva di avere e anche quelle che ha, ma era convinta di non possedere.

La crescita personale e la ricerca del vero

Se una ragazza è sensibile e attenta e ha un padre irascibile ed emotivamente problematico, magari cresce pensando di essere debole e permalosa. Quando poi comprende che invece la sua sensibilità e la sua attenzione le offrono la giusta prospettiva, capisce meglio anche il padre irascibile ed emotivamente problematico, e così può decidere di essere chi vuole lei, fuori dai modelli in cui altri l’hanno chiusa.
Una volta che Klizia ha avuto ben chiare quale fossero tutte le sue risorse, come ti dicevo, punti forti e punti deboli, le decisioni prese, le motivazioni, le aspirazioni, le attitudini, le aspettative, i sogni, gli obiettivi, le caratteristiche più basilari, eppure importanti, ha potuto finalmente decidere davvero chi essere. Ha lavorato su alcuni “punti deboli”, deboli perché non le consentivano di raggiungere i suoi obiettivi, quindi, deboli per la sua vita, non in senso generale, e su i suoi punti forti, iniziando un percorso che porta avanti ogni giorno, anche quando si trova ad affrontare difficoltà davvero impreviste. Difficoltà che una volta l’avrebbero atterrita e atterrata, portandola a pensare che forse “era tutta colpa sua”, in qualche modo, e che oggi invece vede per quel che sono. Per questo, le affronta e le supera, perché ha imparato a vedere chiaramente anche se stessa per ciò che è, con tutto il suo potere di trasformazione.

La grafologia evolutiva® ti rende libero di realizzarti

La grafologia evolutiva® ti libera dalle illusioni, dai fantasmi, dalle paure. Vedere le cose per ciò che sono ti permette di gestirle. E anche riconoscere la tua natura fino in fondo, aiuta. Pensiamo, come ti dicevo prima, a caratteristiche basilari (alla base, senza base, non si costruisce nulla di solido).
Una persona può avere una scrittura con una pressione decisa, allunghi inferiori importanti, grandezze importanti. Di certo, si tratta di una persona che dà importanza anche agli aspetti materiali della vita. Può farlo in modo equilibrato, quindi, mangiare cose buone con moderazione, fare acquisti quando può, cercare di mettere da parte qualcosa per il suo futuro, oppure in modo un po’ sbilanciato, vuole tanto, vuole di più, non è mai contenta. Oppure, sempre timorosa di ciò che può perdere. Un aspetto, come ti dicevo, semplice, essenziale, ma anche basilare.
Sul lavoro, una persona con questo tipo di approccio pratico che lavora a fianco di una persona meno concreta, più portata verso altri ambiti, finirà per sentirsi scontenta di sé o dell’altro. E così chi gli lavora a fianco. Solo perché sono, oggettivamente, diversi. Ma quando conosci davvero chi sei, puoi decidere in che modo usare la tue risorse. Mi vengono in mente due soci di un’azienda, Marco e Mirco, che vennero da me perché litigavano ormai molto spesso. Marco pensava che Mirco fosse troppo attento agli aspetti economici e non sapesse fare valutazioni in prospettiva, Mirco pensava che Marco avesse progetti che sottostimavano i possibili i rischi. Su tanti altri aspetti si comprendono, ma Mirco aveva paura della crisi e non voleva fare investimenti, Marco aveva paura della crisi, per questo voleva fare investimenti, per diversificare. Il motivo vero era altrove, Mirco aveva due figli, la moglie aveva dei problemi di salute, Marco invece stava vivendo un periodo più positivo, praticava uno sport a livello quasi professionale, con ottimi risultati. Alla fine, compresi i veri motivi – questi e anche altri che adesso non sto a raccontarti – sono riusciti a concentrarsi sull’obiettivo vero ed hanno preso la scelta giusta.

Conosci te stesso con la grafologia e la consapevolezza profonda

Quindi, caratteristiche di base, come la propensione al risparmio o al rischio, sono importantissime. Ogni caratteristica può essere più o meno utile, dipende da come le usi. Per questo posso dire che nella tua scrittura sono racchiusi tutti i tuoi segreti, perché tu, la tua vita, la tua storia, ogni momento del tuo passato e ogni tuo possibile futuro, siete lì, tra le lettere che escono dalla tua penna, dalla tua mano, dalla tua mente, dalle tue connessioni neuronali, del tuo essere, nell’inchiostro che lascia la traccia sul foglio. Io ti aiuto a decifrarli, e tu così potrai usarli tutti per vincere nella tua vita.
Come avrai capito, se mi ascolti da un po’ di tempo, mi piace molto approfondire, quindi, se vuoi contattarmi per chiedere altre spiegazioni, sono a tua disposizione. Un approfondito studio grafologico si può effettuare in modalità life coaching, a distanza, ma per iniziare puoi anche scegliere il Profilo grafologico essenziale, “core psychological strenghts”. “Core”, il nucleo, l’essenza base. Puoi contattarmi attraverso i recapiti che trovi in questa pagina oppure inviarmi un messaggio diretto tramite il social che preferisci. La mia e-mail è info (at) annarosapacini.com Per richiedere un Profilo grafologico essenziale puoi seguire le indicazioni sul sito. E l’incontro informativo, quello in cui ti spiego cosa posso fare per te, e tu mi dici cosa vorresti da me, è sempre gratuito. Ricordarti di lasciare un commento o una recensione, così mi aiuti ad aiutare gli altri. Grazie ai nuovi followers che ogni giorno arrivano.
Per salutarti, un aforisma e un brano
Ciò che ci sta alle spalle e ciò che ci sta di fronte, sono ben poca cosa rispetto a ciò che è dentro di noi. (Ralph Waldo Emerson)
Il brano si intitola In deep. Sii profondamente te stesso, con leggerezza. Inizia subito. Fai una cosa piccola, e carina, per te o per qualcun altro, che vuoi fare da sempre. Ogni viaggio inizia con il primo passo.
Grazie per essere stato con me. Ti aspetto alla prossima puntata.