Il potere dell’incoraggiamento

Una cosa che spesso le persone che ascoltano il mio podcast mi scrivono, è che lo ascoltano perché lo trovano incoraggiante. Riesce sempre a fornire loro degli spunti positivi, riescono a guardare le cose in una prospettiva nuova, e trovare nuova forza, nuove idee, nuova energia. C’è chi lo trova molto rilassante, chi come una sorta di “tirami su”, chi lo usa per riflettere, ognuno trova ciò che cerca. E questa è la strada giusta, perché quello di cui hai bisogno tu, per la tua felicità e la tua realizzazione, è unico, solo tuo, simile, forse, ma contemporaneamente diverso, da quello di chiunque altro. Essere incoraggianti è importante. Anzi, direi, fondamentale. Ma non puoi diventare incoraggiante se non sei, prima, capace di incoraggiare te stesso. In questa puntata ti dico come puoi fare a diventare incoraggiante e perché sarebbe davvero utile per la tua vita e per ogni progetto che ti sta a cuore.
(Scorrendo la pagina puoi leggere la trascrizione dell’audio)

L’incoraggiamento: la forza delle visioni positive

Nella puntata precedente ti ho parlato dell’importanza delle abitudini come regole quotidiane positive da seguire, capaci di tracciare una rotta entro la quale muoverti, in modo tale da non distrarti troppo, e, contemporaneamente, abbastanza flessibili da permetterti di essere, insieme, ben organizzato ma anche creativo. Mi piacciono i consigli pratici, e spesso condivido con te cose che leggo, i decaloghi del “fai da te e metti in pratica”, i quali però, a volte, presentano tutto, o quasi tutto, come se fosse semplice, veloce e attuabile senza fatica. In parte, è così. Quando comprendi bene una cosa, diventa semplice anche la più difficile.

E poiché la velocità, di pensiero, di azione, di interiorizzazione, di rielaborazione, è strettamente personale, sicuramente, quando hai le idee chiare riesci a mettere in pratica ciò che ti prefiggi più velocemente. E se ti impegni, ti prepari, sei davvero motivato ed hai una potente visione interiore (e tutto quello che serve, che di volta in volta dovrai trovare e preparare), potrai realizzare davvero te stesso e la tua vita. Però, devo essere sincera. Anche se penso che possano essere utili consigli immediati sul mettere in pratica, mi piacciono molto di più le linee di indirizzo, le prospettive ampie che offrono anche strategie pratiche, ma lasciano la porta aperta alla tua evoluzione attiva. Che vuol dire, che se mettendo in pratica qualche regola non arrivi al risultato che vorresti, non significa che non sei capace di farlo, vuol dire soltanto che devi trovare le regole più giuste per te.

I messaggi che ti raggiungono: perché la verità si riconosce

Dicevo qualche giorno fa parlando con un mio allievo, che sarei ripartita proprio da questo punto, un punto che tengo molto a chiarire. Consigli pratici, sì, anche, ma sempre con le istruzioni per l’uso: i migliori risultati che puoi ottenere non dipendono dal metodo, quanto da te. E più alleni te stesso, più tutti i metodi diventeranno strumenti preziosi, se poi trovi quello più giusto per te, allora sarai il tuo supereroe. Ho in mente di aggiornare diverse sezioni del mio blog, dove già trovi l’archivio di tutte le puntate del podcast, quelle nuove, e presto anche degli articoli che scriverò in base alle ispirazioni che mi arrivano dalla vita e dal mondo intorno a me.

Tra le altre cose, pubblicherò anche le testimonianze, dei miei clienti, dei miei allievi, di chi ha richiesto il Profilo grafologico essenziale, chi l’Analisi grafologica, di chi ascolta il podcast. Dirette, quindi, proprio ciò che mi scrivono e mi dicono. Sapere che le persone trovino il mio podcast incoraggiante e fonte di stimoli positivi è una cosa che trovo molto bella. Una grande responsabilità, ma anche la conferma che la verità di ogni messaggio, arriva. Io dico solo cose in cui credo, e credo solo in cose che conosco davvero, che ho studiato, verificato, ponderato. Ma anche nell’intuizione, nella creatività, nella percezione. Ci sono tanti livelli di conoscenza.

Comunicare per essere®: le onde della libertà di essere te

Cosa vuol dire, incoraggiare? Ti leggo dal dizionario: “Dare coraggio, e in particolare infondere in altri (con parole amichevoli, con ragioni persuasive, con l’assistenza morale) la forza d’animo e la fiducia necessarie per intraprendere o proseguire un lavoro, un’attività, per affrontare fatiche, ostacoli o rischi”, “incoraggiare a studiare; alla lotta, alla resistenza; a dire, a fare, a tentare un’impresa”. Ancora, “incoraggiante, che infonde coraggio, fiducia, sicurezza: parole incoraggianti; gli fece un’accoglienza incoraggiante; il suo aspetto era incoraggiante”. Che è poi, in effetti, la visione che ho dell’essere umano: ogni essere umano, te compreso, ha a sua disposizione tutto ciò che gli occorre per essere felice.

E se lo sai, e più lo sai, più si rafforza la tua visione, più si espande la tua forza interiore, più ti impegnerai per essere te stesso. Comunicare per essere® è, semplicemente, vivere al massimo di ciò che sei, in modo consapevole, consapevolmente comprendendolo, comunicando con te stesso, consapevolmente esprimendolo, comunicando con il resto del mondo. L’incoraggiamento è molto utile, perché dà una spinta, porta al movimento, ti permette di agire, di cercare. Ogni persona, secondo i suoi tempi e i suoi modi. C’è chi ascolta il podcast passeggiando, chi facendo attività fisica. Chi di notte, rilassato, ad occhi chiusi, chi la mattina all’alba mentre in auto va al lavoro, ad occhi ben aperti. Questo è il bello del podcast, come cantava Eugenio Finardi, “se una radio è libera ma libera veramente piace anche di più perché libera la mente”, ed il podcast altro non è che una forma di radio personale e personalizzata, sulla quale ti sintonizzi. Scegli tu la frequenza che preferisci. Comunicare per essere® è veramente una radio libera, perché senza libertà non c’è evoluzione.

Come diventare incoraggiante, per te stesso e per gli altri

Dunque, essere incoraggianti è importante. Essere incoraggiante non è un atteggiamento, una strategia di comportamento che puoi imparare ed applicare se non ci credi. È un modo di essere, di pensare, di percepire. E di comunicare. Per questo, è molto importante che tu sia, prima di tutto, auto-incoraggiante. Il tuo primo fan, come qualche altra volta ti ho già detto. Il tuo miglior buon amico, saggio, comprensivo, ma anche rigoroso. Imparare a volerti bene è la prima regola, riconoscere il tuo valore. E, contemporaneamente, decidere quanto, come, perché vuoi evolvere e migliorarti, e trasformare la tua vita.

Come fai a diventare incoraggiante? Ecco, questa è la parte più difficile, perché il mio metodo, essendo fondato sull’analisi grafologica individuale della scrittura fornisce solo risposte su misura, completamente personalizzate. Ma è anche un metodo, ovvero, segue delle routine che funzionano per tutti, per questo ho poi potuto elaborarlo ed insegnarlo. Perciò, posso darti delle linee di indirizzo.

Per essere auto-incoraggiante, devi innanzitutto imparare a vederti, apprezzarti ed amarti per ciò che sei. Non vuol dire incensarti, o lodarti, o non vedere che ci sono cose che puoi migliorare. Vuol dire, vedere tutto, e trattarti con rispetto e comprensione, e sostegno e incoraggiamento, come fai, o dovresti fare, con le persone che ami. Magari già ci riesci, magari solo a metà, o poco, dipende molto dalla tua storia di vita, dalla tua natura originaria, da come hai interiorizzato e codificato le tue esperienze. Qua s’innesta il mio lavoro, nel vedere la strada giusta e permetterti di vederla.

Senza coraggio, non puoi incoraggiare. Parti da te

Ma intanto, sappi che c’è anche per te. Che da questo momento, anche se sino a ieri non lo hai fatto, puoi decidere di trasformare ciò che vuoi. Poi, una volta che avrai imparato ad auto-incoraggiarti, ad apprezzarti ed a spingerti, per ciò, a migliorare, dovrai acquisire gli strumenti. Cercare come fare, capire cosa ti serve. Come per ogni situazione nella vita: se devi avvitare una vite, ti occorre un cacciavite. Se devi preparare una torta, avrai bisogno della ricetta, degli ingredienti, del forno e dell’abilità per mettere insieme tutto. Se vuoi progettare come migliorare la tua situazione economica o avere una vita sentimentale più bella, piena, gratificante, anche lì, il percorso non cambia: devi comprende di cosa hai bisogno. Alcune cose, ce le metterai tu, altre dovrai trovarle. Questo è il metodo generale, valido per tutti.

Così diventi incoraggiante, perché tu stesso sperimenti l’impegno, sperimenti la forza dell’energia interiore, sperimenti l’importanza della perseveranza, della pazienza, e anche della volontà e del coraggio. In-coraggiamento. Senza coraggio, non puoi incoraggiare. Allora, inizia ad incoraggiare te stesso, e questo è ciò che diventerai, una persona che si impegna per essere migliore. Questo è ciò che trasmetterai, che sei una persona che crede che tutti possano migliorare. Questo è essere incoraggiante. Diventa incoraggiante, farà bene a te ed alla tua vita. E se vuoi imparare a metterlo in pratica, posso aiutarti.

Se vuoi avere informazioni su metodi e strumenti che metto a tua disposizione, scrivimi, annarosapacini.com, pagina contatti, trovi tutti i miei recapiti.

E puoi richiedere subito, direttamente dal sito, il tuo Profilo grafologico essenziale. Se cerchi un’idea per un regalo da fare a te stesso, ed a chi ami, perché non scegliere qualcosa che può darti nuove prospettive per il futuro che vuoi creare? E, a proposito di nuove prospettive, seguire Comunicare per essere® è semplice, puoi farlo direttamente dal mio blog, dalla pagina podcast, oppure iscrivendoti sull’app che preferisci, e non dimenticarti di iscriverti alla newsletter ed al mio canale YouTube.

Qualche giorno fa ho ricevuto un’e-mail interessante, da Jacopo, un grande appassionato di Franz Kafka, che mi chiedeva qualche flash grafologico sulla sua personalità. Una personalità ricca e complessa, difficile da comprendere, soprattutto da parte di chi era abituato a pensare secondo regole standard.

Aforismi sull’incoraggiamento e brano musicale, come sempre, a conclusione della puntata. Quattro aforismi sull’incoraggiamento. Karl Barth, “Nessuno può tornare indietro e ricominciare da capo, ma chiunque può andare avanti e decidere il finale”. Stephanie Lahart: “Incoraggia te stesso, credi in te stesso ed ama te stesso. Non dubitare mai di chi sei”. Stephen Covey, “L’opposizione è una parte naturale della vita. Così come sviluppiamo i muscoli sollevando i pesi, sviluppiamo il carattere superando le sfide e le avversità”. E l’ultimo, Chris Burkmenn: “L’incoraggiamento è come acqua per l’anima, fa crescere ogni cosa”.

Il titolo del brano è “Warm”. Credo che ogni coraggio, abbia bisogno di tanta fiducia. E che la fiducia, abbia bisogno di tanto calore. Quel calore che viene dalle cose belle, dalle persone buone, dai tuoi sogni, dalla tua saggezza, dall’amore vero. Ti auguro di trovare tanto calore nella tua vita. Grazie per essere stato con me, ti aspetto alla prossima puntata.

“Senza coraggio, non puoi incoraggiare. Allora, inizia ad incoraggiare te stesso, e questo è ciò che diventerai, una persona che si impegna per essere migliore”
-Annarosa Pacini

Crescita e realizzazione personale, comunicazione, motivazione, ispirazione, evoluzione, coaching on line – frasi, pensieri, aforismi e citazioni tratti dal lavoro della dr.ssa Annarosa Pacini (© tutti i diritti riservati: è consentito l’uso con la citazione della fonte e link al sito)

Torna in alto