Perseveranza: la chiave del vero successo

Perseverare vuol dire avere le idee chiare, su chi sei e cosa vuoi. Vuol dire liberarti dai condizionamenti e dalle illusioni. Vuol dire scegliere di andare avanti, e andare avanti perché sai dove vuoi arrivare. E non per questo ti aspetti che sia facile, e nemmeno pensi di essere un supereroe: semplicemente, riesci a riconoscere il valore grandissimo insito nella tua vita, e da lì prendi la forza, e la speranza, e il convincimento consapevole che ce la puoi fare. Ed è proprio per questo, che ce la farai. Questo è il vero segreto del successo del perseverare.
(Scorrendo la pagina puoi leggere la trascrizione dell’audio della puntata)

Perché la perseveranza ti porta al successo

“Non arrenderti. Rischieresti di farlo un’ora prima del miracolo” è una frase che, con poche parole, ti mette di fronte a quanto la perseveranza sia determinante. Essenziale. Costanza e fermezza, nel tenere fede ai tuoi propositi, nel proseguire sulla via intrapresa. Il “miracolo” non è altro che la riuscita, il coronamento dei tuoi sforzi. La vita è piena di questi miracoli, di successi che ti mostrano chi sei davvero, e ti fanno intravedere quanto ancora puoi essere, raggiungere, creare. Ma se ti fermi, non li raggiungi, se non li raggiungi, non li vedi, e se non li vedi, pensi che non esistano. Eppure, sono lì. Il successo ti aspetta, ma solo se perseveri quanto ti serve. Vuoi sviluppare la perseveranza? Puoi. Ti spiego come, e perché.

Perseverare, perché anche sbagliando si migliora

Chi è dotato di perseveranza, ricorda il dizionario, si mostra fermo e costante nei suoi propositi, negli impegni assunti. Nella teologia morale cattolica, indica la virtù che impegna l’uomo a lottare per il conseguimento del bene, senza soccombere agli ostacoli e senza farsi vincere dalla stanchezza e dallo sconforto. La perseveranza non è una promessa anti-stanchezza ed anti-sconforto.

Se affronti grandi sfide, grandi obiettivi, se fai scelte importanti per la tua vita, se devi capire quali sono, queste scelte importanti, e, soprattutto, giuste per te, può accadere, di avvertire stanchezza o sconforto. Ma senza perseveranza puoi pensare che siano lì a dirti che non ce la farai, che non sei capace, che non sai prendere le decisioni giuste. E questo, a volte, può essere, perché le scelte davvero giuste per te non sono le scelte di tutti, sono soltanto le tue, e non sempre si ha, subito, così tanta chiara consapevolezza da capire quali siano, e sceglierle. Eppure, la perseveranza, anche in questo caso, è l’unica strada: prendi una decisione, metti in atto tutto quello che serve per capire se è giusta, perseverando, e solo grazie alla perseveranza puoi comprendere se non lo sia davvero, e cambiare.

Il rapporto tra perseveranza, successo e forza interiore

Senza perseveranza, le persone si fermano e vivono mesi, anni, a volte, intere esistenze, in vite in cui non sono davvero felici. Senza perseveranza, le persone iniziano a pensare male degli altri, o di se stesse, a coltivare pensieri negativi che tolgono energia alla loro vita e possibilità ai loro successi. Il più grande depotenziatore della tua vita, sei tu.

Di quale perseveranza ti parlo? Di quella illuminata, saggia: fermezza, stabilità, continuità, apprendimento, percezione, persistenza. La cocciutaggine, la chiusura mentale, l’ostinazione, non sono perseveranza. Sono depotenziatori. Tutto quello che ti impedisce di comprendere di cosa hai davvero bisogno per il tuo successo, ti toglie forza e potere. La forza interiore è la base del tuo potere attivo. E chi è dotato di perseveranza, assiduo e tenace, raggiunge il successo.

Il segreto del successo che dura

Intendiamoci bene anche sul concetto di “successo”: sempre visto dalla tua prospettiva, cioè la buona riuscita delle tue azioni e dei tuoi intenti; concretamente, il successo è un’opera, un’impresa, che ha conseguito risultati felici.

È un successo quando riesci a smettere di litigare con i tuoi figli, un successo quando migliori così tanto la tua comunicazione con il tuo partner da sentirvi, già soltanto per quello, meno stanchi e meno sconfortati, e uniti, e solidi, nei confronti delle avversità della vita.

È un successo quando capisci che hai preso decisioni che pensavi giuste, ma alla fine non lo erano del tutto, ed è il momento di migliorarle. Un successo quando punti su un obiettivo, che riguardi il lavoro, l’amore, la famiglia o la salute, e lo persegui con perseveranza sino a che i risultati sono evidenti, a te, a tutti.

E questo è l’ultimo significato di successo, che mi interessa, quello che anche gli altri riconoscono, successo nella carriera, economico, nella coppia. È importante, sì, ma il vero successo non è decretato dall’approvazione degli altri, ma dalla consapevolezza che viene da te.

Più impari la perseveranza, più rafforzi la tua libertà

Per vedere i risultati di un’impresa di successo, dobbiamo valutare la concatenazione degli eventi e degli effetti, nel tempo, sino a che non arrivi la buona riuscita. E se ti fermi, un’ora prima di arrivare, non avrai successo, e non vedrai il miracolo.

In senso ampio, ma anche profondo, generale, ma anche particolare, il miracolo sei tu. Io credo nei miracoli, perché credo nelle persone. Sono straordinarie, e belline, carine, piene di caratteristiche potenti che spesso nemmeno vedono. Perché quello che vedi è fortemente condizionato dalla tua vita. Uno degli obiettivi del mio lavoro è fare in modo che le persone vedano se stesse, la propria vita, la realtà, completamente, senza auto-inganni, senza mistificazioni, senza paure. Non c’è nulla di meglio che vedere con chiarezza, le cose come sono, e, grazie alla tua costanza ed alla tua fermezza, andare avanti, quando sono belle e facili, quando sono meno belle e difficili, sei tu a dare la misura. Sei tu, la misura. Una misura molto elastica.

Un altro elemento chiave del pensiero evolutivo di comunicare per essere® è comprendere che puoi trasformarti, che il tuo oggi può creare un futuro di successo, e felice, indipendentemente dal tuo passato, tanto quanto riesci a liberarti. Se ci pensi bene – perché le parole sono importanti, e vere, e ti dicono molto – il passato non è nel presente, e nemmeno nel futuro. È dietro di te. Se ha potere sulla tua vita di oggi, o, addirittura, sul tuo futuro, ebbene, quel potere glielo dai tu. Tu glielo dai, tu puoi toglierlo, e darlo, invece, a te stesso ed alla tua perseveranza.

La perseveranza raggiunge l’impossibile

In queste ultime settimane mi sono dovuta occupare di cose e progetti, molto impegnativi, per me e per altri. Di cose che, sulla carta, sembravano impossibili. Che, stando alle parole di altri, sembravano impossibili.

Che, in base a quello che l’esterno diceva (altre persone, altri modi di vedere le situazioni, di pensare e agire), al mio caro allievo-cliente Germano, non sarebbero potute andare diversamene.

Che, in base a quello che gli altri pensavano di lei e della sua vita, la mia cara allieva e cliente Serena, non avrebbe potuto cambiare. E invece, insieme, le abbiamo cambiate. La comunicazione valoriale, le ha cambiate. La perseveranza, le ha cambiate.

A volte, con alcuni clienti, lavoriamo in tempo reale su problemi reali, di vita, di lavoro, di relazioni. È una cosa che faccio con i clienti che scelgono il metodo avanzato, di mettersi alla prova, nel qui e ora. Ed è per loro un grande incoraggiamento, ed una grande prova, di quello che possono fare. Perché, nel loro adesso, le cose cambiano, davanti a loro. Chi vuole avviare una nuova attività; chi cambiare rapporti con le persone cui lavora; chi rendere più felici e soddisfacenti, quindi, un successo, i rapporti con chi ama; chi più felice e forte se stesso. Ed è lì che lavoriamo insieme, sulla vita vera, in pratica, non attraverso consigli di massima, ma prospettive specifiche, consigli esperienziali applicati alla loro vita, concreti e reali, e davanti ai loro occhi, un messaggio, una lettera, un nuovo atteggiamento produce il cambiamento, il miracolo. Lo vedono, nell’effetto e nella risposta, lo percepiscono, dentro di loro.

La perseveranza e il miracolo nella tua vita

È solo con la perseveranza che attivi la perseveranza, ed è lì che trovi risposte e forza. Per questo è la chiave del vero successo: perché sei tu, che, agendo e trasformando, consapevolmente, porti il cambiamento che desideri nella tua vita, con i tuoi sforzi. A volte, il mio aiuto è proprio rendere la perseveranza visibile, perché sino a che non arrivi a trovare le tue risposte, non mi fermo.

Se tu non hai fiducia, io non la perdo. Se tu non sai dove vuoi andare, io so che puoi saperlo e ti aiuto a farlo. La chiave della perseveranza, e del successo, sei tu. Quello che serve, per svilupparla davvero, è che questo pensiero diventi una realtà interiore attiva dentro di te, tale da produrre concreti e miracolosi risultati nella tua vita.

Se hai qualche dubbio, ricorda sempre che la parola “miracolo” deriva da “miracŭlum”, che vuol dire “cosa meravigliosa”, da mirari, “ammirare, meravigliarsi”. Il miracolo supera ogni speranza, eppure, è proprio la speranza che lo crea. Questa è la tua forza.

Se vuoi imparare a creare i tuoi miracoli, grazie alla tua perseveranza, e vuoi farlo usando nella tua vita le tue risorse, la tua comunicazione, la meravigliosa persona che sei, sono qua per aiutarti. Annarosapacini.com, pagina contatti, trovi tutti i miei recapiti, per scrivermi, o telefonarmi. Se vuoi scoprirti, affermarti, agirti, per cambiare la tua vita, ogni momento è giusto.

Sicuramente puoi trovare prospettive nuove, consigli esperienziali, parole nuove e nuovi pensieri anche nel mio podcast, Comunicare per essere®, centinaia di puntate e di ore di lavoro, a tua disposizione. Per il tuo bene, perché la perseveranza aspetta solo che tu la richiami. Puoi iscriverti gratuitamente dalla pagina dedicata del mio blog e dalla tua app preferita.

E non dimenticare di seguire anche il mio canale video su YouTube e la mia pagina Facebook. Iscriviti ed attiva le notifiche, così non perderai nessuna novità.

Nel blog trovi la trascrizione dell’audio dei podcast, e articoli, e approfondimenti, ed anche la newsletter. Se poi hai un tuo social preferito, cercami e mi troverai, sono su tutti i principali.

Per salutarti, parole e musica, perché l’ispirazione ha tante strade. Brevi quanto veri. Jim Rohn: “Io penso che tutti dovrebbero studiare le formiche. Esse hanno una sorprendente filosofia in quattro punti. Non arrenderti mai, guarda avanti, sii positivo e fai tutto quello che puoi”. Arturo Graf: “La perseveranza è la virtù per cui tutte le altre virtù fanno frutto”. Thomas Fowell Buxton: “Con un talento ordinario e una straordinaria perseveranza, tutte le cose sono raggiungibili”. Il brano è: “Higher, further, faster”. Di più, anche soltanto iniziare a crederci, a pensarci, è già di più. Più in alto, più lontano, più veloce. Più te. È questo il mio augurio: che possa sceglierti, ogni giorno, ed impari a riconoscere il tuo valore. Persevera, e ci riuscirai. Ciao, grazie per essere con me in questo viaggio. Ti aspetto alla prossima puntata.

“Che tu possa scegliere te stesso, ogni giorno, ed impari a riconoscere il tuo valore. Persevera, e ci riuscirai”
-Annarosa Pacini

Crescita e realizzazione personale, comunicazione, motivazione, ispirazione, evoluzione, coaching on line – frasi, pensieri, aforismi e citazioni tratti dal lavoro della dr.ssa Annarosa Pacini (© tutti i diritti riservati: è consentito l’uso con la citazione della fonte e link al sito)

Torna in alto