Non rinunciare al tuo successo

Non rinunciare al tuo successo. Annarosa Pacini podcast, analisi grafologia, comunicazione, crescita personale. Cos'è il successo?

Ciao, benvenuto all’ascolto di “Comunicare per essere®”. Per iscriverti al podcast: clicca qui. Seguimi anche su: Instagram - YouTubeFacebook

Ci sono tante piccole cose che puoi fare, o non fare, per raggiungere, o non raggiungere i tuoi obiettivi. Tante per definire o non definire il tuo successo. Pensarlo come qualcosa di vago, oppure progettarlo e crearlo. Il successo puoi renderlo più concreto, anche grazie al tuo agire quotidiano, ai tuoi pensieri, all’armonia tra ciò che sei e desideri. E, soprattutto, il successo puoi raggiungerlo quando ti liberi dal desiderio di avere successo come se fosse quello a decidere il tuo valore e la tua felicità. Non è quello. Ed è proprio quando comprendi cos’è, che inizia il percorso vero per raggiungerlo.
(Scorrendo la pagina puoi leggere la trascrizione dell’audio)

La strada per il successo

Tutte le strade portano a Roma, diceva un proverbio. Ad indicare che, per arrivare in un posto, per raggiungere un obiettivo, sono tante le strade che puoi scegliere. Certo, un’autostrada ti permette di viaggiare ad una velocità ben diversa da una strada di campagna, ma il panorama che una strada che passa in mezzo alla natura ti offre sarà ben diverso quello che vedrai viaggiando sull’asfalto alla massima velocità. Chi decide la misura del tuo successo, e, soprattutto, qual è il tuo successo? Tu. Tu decidi la misura del tuo successo. E tu, sei il tuo successo. Ma, per deciderlo, devi conoscerlo. Nella vita pratica, nel tuo vivere quotidiano, solo ciò che riesci a ben concepire, progettare, visualizzare, diventerà realtà con altrettanta chiarezza. Vale anche per la tua realizzazione, che, se vuoi, puoi chiamare successo.
Avrai letto anche tu prontuari pieni di consigli interessanti per aiutarti a non rinunciare al tuo successo. Per prima cosa, se ti accade di compiere sempre gli stessi errori, dovresti chiederti perché. Non ti piace migliorare, oppure, vuoi auto-sabotarti? Però, non è solo questo. Non è sempre questo. A volte, un insuccesso, che si può tradurre, anche, semplicemente, nel rimanere come sei, lì dove sei, a fare quello che fai, sembra molto più piacevole e familiare del rischio e del nuovo. In effetti, è anche vero. Le riflessioni che intendo condividere con te vanno in una direzione un po’ diversa, da quelle che spesso avrai letto su questo argomento. E’ vero che la zona di comfort può diventare una trappola. Ma non tutte le zone di comfort lo sono. Io credo molto nel tempo interiore, sono convinta che ogni persona abbia il proprio tempo, il proprio momento. Non è il rallentare che ti allontana dalla tua strada, è perdere di vista la meta. Perciò, se pensi di autosabotarti, non autocriticarti, perché non serve a nulla. E’ altamente probabile che la vita che hai scelto, nel momento in cui l’hai scelta, avesse per te tanti aspetti positivi, che li abbia ancora.

Per raggiungere il successo occorrono le prospettive giuste

Semplicemente, è cambiato il tempo. Sei cambiato tu, la tua vita, le tue aspirazioni. Ne puoi avere di nuove, oppure non riconoscerti più in quelle che avevi prima. In effetti, puoi davvero avere successo solo quando scegli che vuoi meritarti la miglior vita che desideri, che sogni, che senti che puoi avere. Per ciò che sei. “Successo” non significa essere famoso, o ricco, o essere riconosciuto dagli altri come una persona di successo. Successo è libertà. E’ essere soddisfatto di te, della tua vita. Sapere che ti stai impegnando. Per questo, la strada del successo porta sempre al successo. Se vedi il successo come conferma del tuo essere e del tuo valore, ti potrebbe sembrare di non fare nulla, lungo la strada. O poco. O di non valere abbastanza, se non lo raggiungi. Ma se consideri che la strada verso la tua realizzazione è parte della realizzazione, allora saprai riconoscere ogni tuo sforzo, ed impegno. Per questo, non devi mai rinunciare al tuo successo. Perché significa credere in te stesso, e fare del tuo meglio. E anche se a volte non raggiungerai gli obiettivi che ti sarai posto, sarà un’occasione per cambiare strategia. Ma non vorrà dire che non sei capace, o non puoi riuscirci, o non ci riuscirai. Nel successo c’è anche gioia. Vuol dire mettere da parte i pensieri che ti bloccano, i giudizi che ti limitano, i pregiudizi che limitano la tua vita e le tue possibilità di evolvere, e coltivare tutto quello che, invece, ti aiuta a crescere. Alla fine, se ami la velocità, le grandi strade, viaggerai volentieri in autostrada. Ma se ami andare piano, guardare fuori, la tua strada ideale ti porterà a fare percorsi diversi. Una volta sono andata dalla Toscana nella Marche, passando per una strada piuttosto articolata, verso Firenze, poi Bologna, poi sono scesa. Avevo scelto di fare la via più veloce. Che, però, era anche la più lunga. Per tornare indietro, ho scelto la più breve, che era anche la più impervia, perché mi sono trovata con strade tortuosissime e pendenze da brivido. Qual è stata la strada migliore? Dipende dal punto di vista. Sono arrivata dove volevo arrivare.

Visione e realizzazione: il successo vero

Questo è il successo. Raggiungere la tua meta. La strada che scegli, quella, può cambiare. Puoi scoprire che una è più bella per te, un’altra, meno. Ma tutte le strade portano a Roma, ovvero ogni strada può portarti dove vuoi andare. Se sai riconoscere la direzione giusta. E, per riconoscerla, ci sono alcune piccole cose cui puoi prestare attenzione: innanzi tutto, impara ad ascoltarti. A riconoscere ciò che davvero ti rende felice nella vita. Non quello che pensi che dovrebbe renderti felice, o che altri dicono che dovrebbe renderti felice. Proprio quello che rende felice te. Avere buoni rapporti con gli altri? Un lavoro in cui essere più felice? Guadagnare meglio? Non litigare più con il tuo partner? Trovare il tempo per dedicarti ad un hobby che ami ed a cui hai sempre rinunciato? O il successo più grande di tutti, diventare te stesso, la migliore persona che puoi essere, in ogni ambito della tua vita. La persona migliore, in famiglia. La persona migliore, nella coppia. La persona migliore, sul lavoro. La persona migliore della tua vita. Il vero successo non è ciò che fai o che raggiungi. E’ in ciò che sei. E ti assicuro che impegnarti ogni giorno per essere migliore, è una gran sfida. Ma anche che seguire ideali positivi, creare valore, sapere che ti impegni davvero, quello è il valore vero del successo. E’ poter realizzare te stesso, e così dare un contributo alla tua vita e al mondo. Se poi, mentre lo fai, realizzi i tuoi sogni, migliori la tua vita, anche economicamente, sei più felice, anche sentimentalmente, riesci a vivere con più gioia e serenità, allora sì, saprai di avere trovato la vera strada per il successo.

Non c’è successo senza equilibrio interiore

Posso suggerirti di seguire due percorsi, uno pratico, operativo, attivo. Scegli un obiettivo, definiscilo con chiarezza, studia tutto quello che ti occorre per realizzarlo. L’altro, altrettanto pratico, operativo e attivo. Ma a livello interiore. Lavora sulla tua visione, sulla tua ispirazione, imparare a riconoscere e sostenere la tua vocazione profonda. Perché, non conta solo la strada, conta anche il mezzo. E il mezzo per il tuo successo, sei tu. Questo significa anche imparare ad amarti di più, a rispettarti di più, a riconoscerti di più, ad ascoltarti di più. Scegliere di avere fiducia in te stesso così tanto da voler trasformare ciò che ti fa soffrire, che si tratti del modo in cui discuti con il partner o quello che pensi dei colleghi quando vai al lavoro. Prenditi cura di te stesso, ed usa la tua forza interiore per prenderti cura anche degli altri. Perché nel successo, inteso come realizzazione piena della tua essenza più profonda, c’è spazio anche per tanto amore, da dare. Per questo, anche da ricevere. Trasforma te stesso, e trasformerai il mondo. Perché il successo si costruisce, e non arriva per caso. Arriva perché hai scelto la strada giusta. Se ti interessa, dare il meglio di te sulla tua strada giusta, e vuoi farlo con la Grafologia evolutiva®, con la comunicazione relazionale, con tutto quello che può aiutarti a migliorare, te stesso e la tua vita, e vuoi farlo con me, contattami. Annarosapacini.com, pagina contatti, trovi tutti i miei recapiti. Se mi scriverai, ti leggerò. E se mi telefonerai, ti risponderò. Conoscere persone che decidono di iniziare ad agire per la propria felicità e per quella del mondo in cui vivono, è una cosa bellissima, per me. Lascia un messaggio, se vuoi, fammi sapere cosa ne pensi. E intanto puoi richiedere, subito, per iniziare a focalizzare meglio la tua strada giusta, il tuo Profilo Grafologico Essenziale, un focus dei tuoi punti di forza, uno studio che realizzo personalmente, e la cui sintesi arriverà direttamente nella tua casella di posta elettronica.
Trovi Comunicare per essere® podcast su tutte le app dedicate, nella pagina podcast sul mio sito, e puoi seguirmi sulle pagine social, sulle mie pagine social da Facebook ad Instagram, sul mio canale video YouTube, dove trovi sempre nuovi video e podcast, ed anche sul mio sito, per approfondimenti ed articoli. E iscriviti alla newsletter, se non vuoi perdere nessuna novità. Aforismi e musica, per te. Molti aforismi breve su una visione interiore del successo. Carol Burnett: “Solo io posso cambiare la mia vita. Nessuno può farlo per me”. Mark Twain: “Il segreto di andare avanti è partire”. Buddha: “Ci sono solo due errori che si possono fare nel cammino verso il vero: non andare fino in fondo e non iniziare”. Zig Ziglar: “Quello che ottieni raggiungendo un obiettivo non è così importante Come quello che diventi raggiungendo un obiettivo”. Infine, Helen Keller: “L’ottimismo è la fede che guida all’ottenimento. Niente può essere fatto senza speranza e fiducia”. Il brano che ti dedico s’intitola: “Touch the beautiful”. Tocca la bellezza. Anche, vedi la bellezza. Io la vedo spesso, ad esempio, quando sono in una sessione su Skype, con un cliente, quando gli s’illuminano gli occhi, o quando diventano lucidi, quando sorride, quando pensa. Quando ricomincia a sperare. Quando decide di credere. Di essere, ed è. Questa, anche, è bellezza. Grazie, per essere stato come, ti aspetto alla prossima puntata. Ciao ciao

Per seguire il mio podcast, basta metterlo tra i preferiti - una risorsa gratuita per la tua evoluzione personale, con centinaia di episodi, consigli, strategie, esperienze, per comunicare e vivere alla massima espressione di te -, lo trovi su tutte le app per musica e radio (Spreaker, Spotify, Google Podcast, iTunes, Apple Podcast, PodcastAddict, Castbox e tante altre) e in questa pagina del sito: "Podcast - Comunicare per essere®", dove troverai anche i link diretti alle app, cui puoi abbonarti (via cellulare, tablet o PC/MAC), e potrai seguirlo dove vuoi e quando vuoi

Potrebbero interessarti anche:

Perchè non devi arrenderti
La motivazione non è magia

Corso intensivo di comunicazione on line. Se ti piacciono le sfide e vuoi trasformare la tua vita, è il corso che fa per te. In esclusiva, ogni partecipante scoprirà la struttura portante della propria Identità Comunicativa, grazie all'analisi della scrittura con la Grafologia evolutiva®. Per informazioni clicca qui o invia la tua e-mail