Imparare ad amare

Imparare ad amare è qualcosa che si può fare nel corso di tutta la vita. Perché è un’idea sbagliata, pensare che l’amore giusto venga su da solo. Saper amare, il partner, un figlio, se stessi, davvero, richiede un allenamento, per tutta la vita. Amare ogni volta in modo nuovo, più grande, costruttivo, serio. A partire dalle piccole cose, come ti rivolgi alla persona che ami, le parole che usi, i pensieri che scegli, fino a quelle più grandi, che portano alla vera trasformazione della tua vita: perché amare, davvero, bene, non può esistere senza amore e bontà, senza gentilezza e ascolto. Così, se c’è qualcosa che non va, nella tua relazione, la prima buona notizia è che sicuramente puoi fare qualcosa anche tu. La seconda buona notizia, è che amare è anche essere forti, e capire quando una cosa funziona, e quando no, e scegliere bene. Bene per te e la tua vita, per te e la tua felicità. E se pensi di non averne bisogno, sappi che non si smette mai, di imparare ad amare. Perché c’è anche l’amore da preservare e quello da mantenere, quando le sfide della vita un po’ ti abbattono, o quando ti sembra che amare ti faccia soffrire, e per non soffrire, scegli di non amare, e invece, soffri ancora di più.
(Scorrendo la pagina puoi leggere la trascrizione dell’audio della puntata)

Preservare l’amore (di cui devi avere cura)

Iniziamo proprio da questa ultima prospettiva: c’è anche l’amore da preservare e quello da mantenere. L’amore da preservare è quello che puoi avere in una relazione importante, quando ti accorgi che le cose non vanno più come vorresti. Se ci tieni, occorre che t’impegni. Imparare ad amare è scegliere comportamenti, parole, azioni, giuste. Storie vere, nomi di fantasia. Alessia ha 47 anni, un matrimonio, due figli. Negli ultimi anni il rapporto con il marito è un po’ cambiato, presi dalla vita, dai problemi, lui qualche cambiamento sul lavoro che non ha gradito, lei qualche delusione sul lavoro, che non ha gradito. Non parlano di come stanno, di quello che provano. Si concentrano sulle cose da fare, e si allontanano. Ma Alessia sa che il suo amore è importante, e comprende che può fare molto.

Così siamo partiti da lei, dal suo modo di comunicare, ancora prima di pensare, se fosse davvero il più giusto, il migliore: perché quando i tuoi pensieri, le tue parole, le tue azioni, invece che risolvere un problema, lo amplificano, invece che avvicinare, allontanano, allora, non sono giusti per te. Alessia ama Stefano, ma c’erano tante parole non dette, tanti sentimenti non pienamente espressi. È partita da lì, perché voleva preservare quell’amore che ancora ricordava. Se scegli che vuoi amare meglio, devi migliorare tutto, i comportamenti, le decisioni, i giudizi. Ricordo ancora molto bene Oscar, che mi chiamò dopo aver ascoltato un podcast, in cui dicevo che chi urla, o alza le mani, nei confronti di chi ama, si deve chiedere come ama, e se ama, e ricordare che l’essere umano che hai di fronte, è importante, l’altro è importante quanto te. Oscar si è sentito come qualcosa dentro, perché quando alzava la voce, e anche le mani, lui non provava amore, ma rabbia, risentimento, offesa, e non pensava neanche alla sofferenza che produceva.

Concretamente: perché una vita migliore la costruisci (se davvero vuoi)

Ma, quando ti sembra che amare ti faccia soffrire, e per non soffrire, scegli di non amare, e chiudi, la comunicazione vera, e diventi ostile, e metti nella tua vita, nella tua mente, brutte parole, non coltivi la speranza, l’amore da solo non migliorerà. Se anche ti trovi a vivere una relazione complicata, o in cui non sei felice, soltanto amando nel modo giusto, esprimendo te stesso ed il tuo amore, nel modo giusto, puoi capire se quell’amore c’è ancora, mantenerlo e farlo crescere, oppure, lasciarlo andare. Per questo, imparare ad amare è qualcosa che puoi fare per tutta la vita, perché l’amore giusto non viene da solo. Un amore può iniziare come giusto, ma se non ci metti dentro tutto quello che serve, può trasformarsi in un amore sbagliato. Ci sono persone che cercano fuori dalla relazione ufficiale quella felicità che lì non trovano: ma non per questo sono davvero felici, e non per questo si sentono di amare bene, o amati nel modo giusto.

L’amore lo costruisci giorno per giorno, scegliendo tutto quello che lo rende visibile, manifesto, e concreto: parole di apprezzamento e di supporto, sincerità, coraggio, nell’affrontare i problemi e nel parlare, parlare per creare ponti, e non per vincere. Parlare per trovare soluzioni, e non per aggredire. Se c’è qualcosa che non va, nella tua relazione, anche in quella che hai con te stesso, puoi fare molto. Inizia ad essere l’amore che vuoi portare nella vita, il che implica rivedere i tuoi comportamenti, gli atteggiamenti che producono infelicità, le parole e i pensieri che producono infelicità, e cambiarli. Nel mio lavoro il cambiamento è pratico, ci concentriamo sulla vita concreta.

Imparare ad amare: meglio, con speranza e coraggio

Così Alessia ha iniziato, a rendere visibile quello che davvero provava, ha scelto di abbandonare i vecchi modelli di comunicazione e comportamento, quelli tradizionali, in cui, alla fine, invece di parlare, si discute, invece di avvicinarsi, ci si allontana. Invece di comprendere, si condanna. E Stefano, ha iniziato anche lui a cambiare, ad ascoltare. Se c’è l’amore, l’amore risponde. Se si è assopito, lo risvegli.

Oggi non sono più felici, e sereni, soltanto Alessia e Stefano, ma anche i loro figli. E c’è più amore ovunque, inteso come gioia di vivere la tua vita nei tuoi panni, entusiasmo, fiducia, anche nel lavoro. Stefano ha ritrovato pienamente la stima in se stesso, Alessia ha finalmente scelto il lavoro che desiderava. Ci voleva coraggio, c’erano sfide da affrontare, l’amore di Stefano è stato importante. Il supporto di Stefano, è stato importante. Stefano ha capito quanto per lui Alessia era importante. Amare, cioè scegliere uno stile di esistenza generativo, costruttivo e proattivo, rende anche più forti, e ti permette di uscire fuori da relazioni che ti stanno strette, perché sai che è giusto ed è il tuo bene. Bene per te e la tua vita.

Amare di più, nel modo giusto, per un’esistenza pienamente realizzativa

Non si smette mai di imparare ad amare, perché amare è vivere, e così, come nella vita nulla resta uguale a se stesso, e se non avanzi, retrocedi, lo stesso vale per l’amore, ha bisogno del tuo aiuto, per fiorire nella tua vita.

E se vuoi amare, meglio, di più, nel modo giusto, anche quando devi prendere decisioni complicate, per cambiare tutto ciò che è importante per te, oppure preservare, tutto ciò che è importante per te, e vuoi farlo con me, dal coaching valoriale alla grafologia evolutiva®, dalla comunicazione per essere pienamente alla conoscenza di te per diventare sempre più consapevole del tuo valore, annarosapacini.com pagina contatti, trovi tutti i miei recapiti, scrivimi, ti risponderò.

Intanto, per mantenere ben chiara la rotta verso una vita di valore e di valori, iscriviti a questo podcast, se ancora non lo hai fatto: Comunicare per essere® lo trovi su tutte le app per musica e podcast, Spotify, Apple podcast, Spreaker, etc. etc. e sul mio blog, dove pubblico le nuove puntate, ed anche le trascrizioni dei testi, se ami leggere, e attraverso il motore di ricerca interno puoi trovare gli argomenti che più ti interessano, e tanti approfondimenti. Se questo podcast ti piace, e vuoi sostenermi, puoi lasciare una recensione su iTunes o Spotify, grazie, ogni supporto è importante. Iscriviti anche al mio canale video, su YouTube, dove pubblico video e podcast, e mi trovi sui social principali, a partire da Facebook.

Per salutarti, aforismi sull’imparare ad amare, e musica, che possa ispirare le visioni del tuo cuore. Jared Leto: “La lotta più grande è amare se stessi”. Susanna Tamaro: “L’amore non è mai fonte di separazione né di giudizio. Chi ama, ama e basta. Chi ama e separa, non ha mai iniziato a farlo”. L’ultimo, di Erich Fromm: “Amare è un atto di fede, e chiunque abbia poca fede avrà anche poco amore”.

Il brano che ti dedico s’intitola: “Evermore”. L’amore ha bisogno sempre anche del sogno, perché non c’è vero amore senza libertà, di essere, e di sognare la vita che scelti di creare. Grazie per essere con me in questo viaggio. Ti aspetto alla prossima puntata. Ciao ciao

“Non si smette mai di imparare ad amare, perché amare è vivere, e così, come nella vita nulla resta uguale a se stesso, e se non avanzi, retrocedi, lo stesso vale per l’amore, ha bisogno del tuo aiuto, per fiorire nella tua vita”
-Annarosa Pacini

Crescita e realizzazione personale, comunicazione, motivazione, ispirazione, evoluzione, coaching on line – frasi, pensieri, aforismi e citazioni tratti dal lavoro della dr.ssa Annarosa Pacini , per un approccio originale alla scrittura personale della vita (© tutti i diritti riservati: è consentito l’uso con la citazione della fonte e link al sito)

Torna in alto