Come avere degli obiettivi e realizzarli

Avere degli obiettivi ti aiuta a trovare motivazioni nuove, nuove ispirazioni, a raggiungere risultati, nuovi. Ma non sempre è facile trovare degli obiettivi, ancor meno trovare quelli davvero giusti, e poi, mantenerli e trasformarli in realtà. C’è una cosa che può esserti molto utile sapere: gli obiettivi, se sono davvero giusti per te, non li molli. Gli obiettivi, quando rispondono alle tue istanze più profonde, ti fanno stare bene anche quando stai male. Gli obiettivi giusti diventano una spinta nella tua vita, ed anche degli amici, che ti tirano su quando ti senti un po’ giù. Va da sè che se trovi gli obiettivi giusti, riuscirai a realizzarli. Anche per la realizzazione puoi fare molto: perché se comprendi il valore del tuo agire, saprai allora valutare bene ogni risultato, e se non raggiungi quello che volevi, saprai che si tratta di migliorare l’obiettivo. Infatti, la prima causa della mancanza di obiettivi è non saper riconoscere quelli davvero giusti per te. La seconda causa di abbandono degli obiettivi, è non aver scelto gli obiettivi giusti. La terza causa che non vede la realizzazione che vorresti, dipende dalle prime due. Perciò, scegli gli obiettivi giusti e realizzerai. Cosa? Te stesso, il tuo valore, la bellezza della tua vita, che questa è la scommessa, che sta alla base di ogni obiettivo.
(Scorrendo la pagina puoi leggere la trascrizione dell’audio della puntata)

Perché per avere gli obiettivi giusti devi partire da te

Se sei un nuovo ascoltatore, questa riflessione iniziale potrà giungerti nuova, mentre se mi segui da un po’, troverai la conferma di uno dei concetti basilari del mio lavoro: nulla, nella vita, è disgiunto dal tuo essere e dal tuo valore. Ogni scelta, ogni obiettivo, ogni azione, è legata a te, a quello che sei, a quello che sai, alla persona che sei diventato ed a come la tua storia ti ha influenzato, plasmato, condizionato, limitato o liberato. C’è molta differenza: se la tua vita è in sintonia con la tua natura, se la tua conoscenza di te stesso è profonda e consapevole, tutto, dalla scelta degli obiettivi alla realizzazione personale, sarà alla tua altezza. “Altezza” non da intendersi in senso gerarchico, come superiorità, ma nel senso di ricchezza umana ed interiore: all’altezza del tuo essere, cioè capace di aiutarti a portare nel mondo il tuo valore. Perciò, una volta capita la base, avere degli obiettivi diventa molto più semplice. Proprio oggi ho ricevuto un messaggio, da Angelo, che mi ha scritto: “da troppo tempo sono fermo non riuscendo a pormi obiettivi, resto in una routine di abitudini, vorrei cambiare davvero in meglio”. Cambiare in meglio? Ma cosa? Te stesso. E in meglio rispetto a cosa? Rispetto a te stesso.

Quando le tue scelte non ti corrispondono (e gli obiettivi sono sbagliati)

Perciò avere degli obiettivi è un grande aiuto per la vita, perché di obiettivo in obiettivo, anche partendo dai più piccoli, inizi ad auto-potenziarti, a meglio determinarti, vedi concretizzato il tuo valore. Lo percepisci e lo realizzi. Se gli obiettivi sono giusti, non li molli. Diventano una spinta di vita quotidiana, e sempre, percepirai che sono lì, e, nonostante le difficoltà, non mollerai. Ma come capire quali sono gli obiettivi giusti? Io parto dalla natura originaria, dalla conoscenza profonda della persona, del suo essere. Le persone che lavorano con me partono da lì: che si tratti di obiettivi professionali, personali, sentimentali, la prima cosa, la base, le fondamenta, è conoscerti davvero, le tue aspirazioni autentiche, attitudini, vocazioni. Profonde e vitali.

Ho un carissimo cliente, storia vera, nome di fantasia, Valerio, che per molto tempo della sua vita ha fatto un lavoro che gli piaceva, e non gli piaceva. Ovvero, il lavoro era dignitoso, un buono stipendio, vita regolare, però anno dopo anno lui sentiva che non aveva obiettivi, sentiva spegnersi dentro di sé la voglia di sognare e di sfidarsi. E mentre si spegneva quella voglia, si spegneva anche altro, perché se non trovi obiettivi, giusti, se non ti mantieni motivato, le cose sembrano sbiadire. La relazione affettiva aveva alti e bassi, sempre più spesso bassi. Era diventato molto critico nei confronti di se stesso, anche se il lavoro andava bene, si percepiva come un fallito perché sapeva che non aveva scelto gli obiettivi giusti. I motivi erano tanti, prima, le influenze familiari, a volte, ti spingono in una direzione, tu ci arrivi, e ci resti. Poi, le scelte di vita, a volte ci sono cose che ti impediscono, o così ti pare, di avere il coraggio di rivoluzionare tutto.

Metti il valore della tua vita al centro dei tuoi obiettivi

Valerio oggi ha cambiato molte cose. La prima, il lavoro. Abbiamo lavorato insieme per capire come potesse sfruttare le sue competenze, l’esperienza acquisita, cosa gli offrisse il mercato, quali obiettivi sentisse prioritari per lui. Nel frattempo, si è occupato della sua forma fisica, della salute. E della sua relazione, perché voleva ritrovare un’armonia per stare bene, insieme alla donna della sua vita. Altro obiettivo.

L’importante è iniziare: anche una classica lista di obiettivi scritta a mano ed apposta in bella vista può essere un buon incentivo. Ma: obiettivi quotidiani, piccoli, da individuare, mantenere, servono per allenarti a collegare obiettivi, motivazione e realizzazione. Se però vuoi trovare quelli davvero giusti, allora ti serve qualcosa di più di una lista: devi partire da te. Chiederti cosa ti piace, e cosa no. Cosa vorresti, nel tuo lavoro, e cosa no. Nella tua vita affettiva, e cosa no. Cercando – e questo è un altro aspetto che le mie care persone allenano molto – di pensare in modo libero, fuori dai condizionamenti, devi recuperare le tue visioni, riuscire a vedere quello che è giusto per te. Perché se ti lasci limitare dal contesto, dal vissuto, dai problemi, allora gli obiettivi giusti non li troverai. Metti te stesso, il tuo valore, la bellezza della tua vita, al centro della tua esistenza, e dei tuoi obiettivi: questo è il vero segreto.

Superare le difficoltà migliorando: gli obiettivi giusti ti fanno crescere

Scommettere su una vita di valori e di valore, credere in te stesso, scegliere di creare il bene, di superare le difficoltà migliorando. Da qui, ogni obiettivo non sarà altro che un passo in avanti verso una piena realizzazione del tuo essere e del più profondo significato della tua esistenza. Poi, ognuno di noi ha le proprie sfide da affrontare, le caratteristiche da migliorare, quelle da imparare, ed una sorta di scala degli obiettivi: chi parte dell’amore, chi dal desiderio di una maggiore soddisfazione economica e professionale, chi dal voler coltivare un nuovo modo di essere se stesso, più armonico e completo, chi dal voler liberarsi dalle catene in cui si è messo lui stesso. La strada è diversa per ognuno di noi, ma funziona solo quando al centro ci sei tu.

Se vuoi non solo capire quali sono gli obiettivi giusti per te, ma ogni giorno imparare ad agire per realizzarli, vuoi conoscere il mio metodo, andare in profondità con la tua evoluzione personale, per realizzare te stesso, autenticamente, pienamente, scrivimi. Annarosapacini.com, pagina contatti, trovi i miei recapiti, dimmi cosa vuoi realizzare e scopriremo il modo migliore in cui puoi farlo.

E per dare nuove ispirazioni al tuo essere profondo, usa il mio podcast, Comunicare per essere®, ogni settimana nuove prospettive, nuove visioni, strumenti, consigli, storie ed una visione in costante progresso. Puoi seguirlo dal mio blog, nella home page ogni settimana trovi le nuove puntate, e puoi leggere le trascrizioni nel blog, e puoi iscriverti liberamente dalla tua app preferita, Spotify, Apple podcast, Spreaker. Dove c’è podcast, c’è Comunicare per essere®. E se vuoi iniziare guardando dentro te stesso, il vero te stesso, al netto della vita, forse puoi farti un regalo, giusto per questo obiettivo: il tuo Profilo grafologico essenziale, nel mio blog c’è una pagina dedicata, e puoi richiederlo anche adesso. Lo riceverai direttamente nella tua casella di posta elettronica. E se vuoi aiutarmi, per i miei obiettivi, e questo podcast ti aiuta, lascia una recensione su iTunes o Spotify, perché il tuo sostegno è importantissimo, per me.

Per salutarti, quattro aforismi sul rapporto tra gli obiettivi ed un’autentica e profonda realizzazione.  E la musica, perché l’ispirazione ha sue proprie vie, che aiutano tutto, anche gli obiettivi. Seneca, “Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare”. Paulo Coelho: “Se camminassimo solo nelle giornate di sole non raggiungeremmo mai la nostra destinazione”. Larry Joe Bird: “Un vincitore è solitamente colui che riconosce i suoi talenti naturali, lavora sodo per svilupparli in capacità, ed usa queste capacità per raggiungere i suoi obiettivi”. L’ultimo, è di Anton Checov: “Superare quel che di meschino e illusorio impedisce di essere liberi e felici, ecco lo scopo e il senso della nostra vita”.

Il brano che voglio dedicare alla tua ispirazione è: “Horizon”. E ti dico anche, una cosa che già sai, ma ricordarla non fa male: che anche dietro le nuvole più scure, c’è sempre un nuovo orizzonte. Che dopo la notte, arriva sempre il giorno. Perciò, guarda bene dentro di te, e riuscirai a vedere tutto quello che di bello puoi creare, fuori di te. Grazie per essere con me in questo viaggio. Ti aspetto alla prossima puntata. Ciao ciao

Comunicare per essere® su YouTube

“Scommettere su una vita di valori e di valore, credere in te stesso, scegliere di creare il bene, di superare le difficoltà migliorando. Da qui, ogni obiettivo non sarà altro che un passo in avanti verso una piena realizzazione del tuo essere e del più profondo significato della tua esistenza”
-Annarosa Pacini

Crescita e realizzazione personale, comunicazione, motivazione, ispirazione, evoluzione, coaching on line – frasi, pensieri, aforismi e citazioni tratti dal lavoro della dr.ssa Annarosa Pacini , per un approccio originale alla scrittura personale della vita (© tutti i diritti riservati: è consentito l’uso con la citazione della fonte e link al sito)

Torna in alto