Corretto pensiero, corretta mente

Pensare correttamente è la base dell’agire correttamente. Ma per pensare davvero correttamente non basta la mente. Il pensiero non può prescindere dalle relazioni, dalle decisioni e dagli effetti. Ancor meno, dai convincimenti e dai sentimenti. Pensare correttamente in modo autoreferenziale, senza aprirsi al mondo e agli altri, non è pensare correttamente. È pensare in modo personale, seguendo personali criteri, che possono essere più, o meno, corretti. Per capire quanto sia corretto il tuo modo di pensare, e quanto sia corretta la tua mente, devi osservare gli effetti sulla tua vita: buona vita, buone relazioni, buone percezioni, buoni successi, corretto pensiero e corretta mente. Ma se nella tua vita qualcuno soffre, a causa tua, e questo ti sembra corretto, allora puoi fare molto per la tua mente. Ancor più se quel qualcuno che soffre, sei tu. Corretto pensiero: giusto, perciò benefico, quindi, utile. Un modo di pensare che ti aiuta a stare bene e a costruire una vita di valore. In questo podcast ti dico cosa c’è alla base, del corretto pensiero, e della corretta mente, e perché senza questa base, di corretto, c’è davvero poco.
(Scorrendo la pagina puoi leggere la trascrizione dell’audio della puntata)

Corretta mente: pensare bene, per vivere, bene

Questa affermazione può sembrarti un po’ perentoria, ma, se mi segui da abbastanza tempo, già sai che ho il pieno ed assoluto rispetto di ogni punto di vista, del mio quanto del tuo, perciò ti spiego il mio, e tu puoi anche non essere d’accordo. Il punto di partenza è quello che ognuno di noi mette a fondamento della propria vita. Teorie filosofiche e spirituali, buddismo e meditazione, pratiche ascetiche o universi new age: troverai, cercando in rete, tanti diversi approcci al corretto pensiero, che non può esistere senza una corretta mente. Alcuni, molto rigorosi, basati su metodi che richiedono tanto studio, tanto tempo, tanta applicazione. Altri, molto creativi, basati su metodi che puntano sull’ispirazione e sulla rapida concretizzazione. Ogni strada è buona, se ti porta nella direzione giusta.

Cosa significa, “corretto pensiero”? Nella filosofia di comunicare per essere® significa un modo di pensare giusto. Equanime, adatto, che non fa torti a nessuno, pur portando avanti il tuo pensiero. Benefico, che è il diretto risultato del pensiero corretto, ed è quello che fa la differenza. Benefico, che costruisce il bene, che produce benefici. Perciò, utile, in modo concreto. Il corretto pensiero è il frutto di una corretta mente, e qua sì, puoi davvero riuscire a migliorare i tuoi modelli di pensiero, cercando di creare quelli più giusti, benefici, utili. Iniziando dal liberare la tua mente da ciò che non ti appartiene, da modelli e pregiudizi, da disvalori e convincimenti limitanti.

Come un pensiero non corretto condiziona la vita

Una mente corretta cerca e persegue la verità, ciò che è giusto, ciò che è buono. Non si lascia fuorviare da illusioni o apparenze. Questa è la base di cui ti parlavo: una mente corretta è un modo di essere e vivere corretto, aperto alla vita e agli altri. Perché se la tua mente pensa nel modo corretto, questo è giusto, e crea benefici per tutti. La differenza è semplice: anche se pensi di avere una corretta mente, e un corretto pensiero, cioè hai dei convincimenti, radicati nella tua vita, per cui ti sei autoconvinto che alcune cose vadano in un certo modo perché devono, se i risultati della vita non sono benefici ed utili, per te, e per chi fa parte della tua vita, allora non sono davvero corretti.

Imparare a scegliere e creare i propri pensieri, coltivare un atteggiamento interiore ispirato da alti valori, da sentimenti nobili e positivi, questo è avere una corretta mente. Che è anche cuore, e spirito. La tua essenza. Se nella tua vita ci sono sofferenze, vuol dire che puoi fare molto per rendere più corretta la tua mente: il criterio del riscontro pratico è una delle migliori prove. Spesso, a chi qualche volta, a chi, quasi sempre, accade di pensare che la causa dei propri problemi e delle proprie sofferenze venga dagli altri. Anche chi soffre nei confronti di se stesso, per carenza di autostima o un’intelligenza emotiva che è stata male indirizzata, per effetto dei giudizi dell’ambiente e delle relazioni importanti, per qualunque causa, interna ed esterna (che vanno sempre insieme) non ha ben allenato la propria mente.

Il pensiero corretto fa bene a tutto, anche all’amore

Ti racconto di Zenaide, storia vera, nome di fantasia. Zenaide è una donna forte, dentro di sé, ma per tutta una serie di motivi legati alla sua vita, nelle relazioni affettive si mostra come una donna debole, tende a non far valere i suoi diritti, le sue giuste esigenze, inseguendo un’idea illusoria quanto vana, che il partner di turno cambi spontaneamente, perché lei non gli fa pesare le sue mancanze. Posso dirti sì, i partner cambiano e migliorano, ogni essere umano lo fa, se lo sa, che deve migliorare, e se vuole. Il pensiero di Zenaide non era corretto, la ingannava: pensava che non fosse giusto comunicare quello che davvero provava. La sua mente anche, non era corretta, la portava a giudicare le sue giuste esigenze, di un amore paritario, profondo, fatto di dialogo e rispetto, come un’esagerazione, rispetto ad un modello femminile interiorizzato che veniva dalla sua storia familiare. Tanta sofferenza per Zenaide, che si vedeva di volta in volta come una sconfitta, o come una donna non degna di essere amata, o come una donna sbagliata, e per i suoi partner, perché di giorno in giorno i conflitti aumentavano. Fino a che ha incontrato Siberio.

È in quel momento che ha deciso di fare qualcosa di nuovo. Ha iniziato a lavorare con me: corretto pensiero, corretta mente. Vuol dire che scegli di essere felice, di costruire una speranza realizzativa. Corretta mente, per Zenaide, ha significato creare una prospettiva giusta per lei, che portasse beneficio alla sua vita ed al suo compagno, utile per vivere una relazione serena, di amore, di vita bella. Con Siberio. Lo ha fatto riconoscendo il suo diritto, a questa visione. E poi, agendo per manifestarla nella vita, senza più nascondere i suoi pensieri, e anche i suoi talenti, le sue capacità, e Siberio ha fatto lo stesso. Mi piace molto lavorare con le coppie, perché ho un metodo molto originale, come tutto il mio lavoro, lavoro separatamente con ognuno dei partner, perché ciascuno possa coltivare la propria unicità, lì cerchiamo le strade e le risposte giuste, che poi la comunicazione porta nel mondo. E quando usi la tua corretta mente, sviluppi i tuoi corretti pensieri, e questo crea cose belle nella tua vita e nella tua relazione.

Scelte giuste, per una vita di valore e di valori

La mente corretta ha bisogno di rispetto e gratitudine, verso te stesso e la tua vita, prima di tutto. E di scelte giuste, giuste per tutti: è semplice, questo criterio. Chi agisce con corretto pensiero e corretta mente, anche nel momento in cui agisce per la propria vita, la propria trasformazione, i successi e le realizzazioni, sa usare gli stessi criteri per tutta la sua realtà, per tutte le persone che sono nella sua vita. Perciò, qualunque sia la filosofia del corretto pensiero che conosci, o segui, o hai seguito, o seguirai, ricorda che una mente corretta non può prescindere da una vita intenzionale orientata al bene e al valore, della persona che sei e della vita che crei.

Alla base del corretto pensiero e della corretta mente, quindi, c’è la scelta di affermare e realizzare te stesso senza nulla togliere agli altri, ma anzi, usando la tua capacità di chiarezza e profondità per essere un ottimo esempio di vita, e un ottimo compagno di viaggio per chi, nella tua vita, ti accompagnerà.  Con la grafologia evolutiva® aggiungo anche un passo in più: corretta mente e corretto pensiero in piena armonia con la tua natura originaria, dove la comunicazione è espressione della tua identità, e, per questo, sempre realizzazione.

Annarosapacini.com, pagina contatti, trovi tutti i miei recapiti, scrivimi, dimmi che vita vuoi creare, e troveremo quel pensiero giusto, benefico e utile, che può aiutarti a migliorare tutto ciò che vuoi migliorare. Tanti sono gli strumenti che metto a tua disposizione, nella pagina “Per te”, li troverai sinteticamente elencati, da quelli più rapidi, orientati a focalizzare i pensieri più giusti nel qui e ora, a quelli più profondi, orientati alla piena, e massima, espressione di te.

Per allenare corretto pensiero e corretta mente, può esserti molto d’aiuto questo podcast, “Comunicare per essere®”: lo puoi seguire dal mio blog, ogni settimana pubblico le nuove puntate e le trascrizioni dei testi, così puoi anche leggere, e rileggere, quanto vuoi, e puoi liberamente iscriverti da ogni app per musica e podcast. Così puoi fare per il mio canale video su YouTube: iscriviti e attiva le notifiche, video e podcast costantemente li pubblico su YouTube, tutto orientato alla migliore realizzazione della vita. Mi trovi sui principali social, a partire da Facebook.

A conclusione della puntata, come sempre, ispirazioni dalle parole e dalla musica. Aforismi sul corretto pensiero.  William James: “Cambiando l’atteggiamento interno delle loro menti, gli esseri umani possono cambiare gli aspetti esteriori della loro vita”. Abraham Lincoln: “Quando mi comporto bene, mi sento bene; quando mi comporto male, mi sento male, e questa è la mia religione”. Albert Einstein: “La mente che riesce ad allargarsi non torna mai alla dimensione precedente”. L’ultimo, di Napoleon Hill: “Non potrete mai perdere due delle risorse più importanti che avete: la forza della vostra mente e la libertà di utilizzarla”.

Il brano s’intitola: “Emotional”. Un piccolo segreto, in tutto, in ogni cosa della vita, serve l’amore. La capacità di comprendere e non farsi bloccare dai pensieri negativi. Serve la forza di combattere, di credere nel bene che sei e che porti in te, e di renderlo realtà nel mondo. Grazie di essere con me in questo viaggio. Ti aspetto alla prossima puntata, ciao ciao

“La mente corretta ha bisogno di rispetto e gratitudine, verso te stesso e la tua vita, prima di tutto. E di scelte giuste, giuste per tutti: è semplice, questo criterio. Chi agisce con corretto pensiero e corretta mente, anche nel momento in cui agisce per la propria vita, la propria trasformazione, i successi e le realizzazioni, sa usare gli stessi criteri per tutta la sua realtà, per tutte le persone che sono nella sua vita” -Annarosa Pacini

Crescita e realizzazione personale, comunicazione, motivazione, ispirazione, evoluzione, coaching on line – frasi, pensieri, aforismi e citazioni tratti dal lavoro della dr.ssa Annarosa Pacini , per un approccio originale alla scrittura personale della vita (© tutti i diritti riservati: è consentito l’uso con la citazione della fonte e link al sito)

Torna in alto