• Home
  • Blog
  • Concentrati sull’essenziale (tu)

Concentrati sull’essenziale (tu)

Concentrati sull'essenziale (tu). A cura della dr.ssa Annarosa Pacini, lifecoaching, coaching comunicazione, podcast, video, crescita personale, grafologia evolutiva®. Comunicare per essere® podcast

Ciao, benvenuto all’ascolto di “Comunicare per essere®”. Per iscriverti al podcast: clicca qui. Seguimi anche su: Instagram - YouTubeFacebook

Tanti esperti dicono che se ti concentri su ciò che è essenziale, nella tua vita, puoi migliorare organizzazione e risultati. Farai di più, e meglio. Ma quando dalle questioni pratiche si passa a quelle interiori, la situazione si fa più complessa. Vale la stessa strategia: concentrati sull’essenziale. Ma, prima, devi trovarlo. E, a te, serve trovare ciò che è essenziale per te, nella tua vita. A partire da una pienezza dell’essere, che include tutto ciò che sei e comunichi, da dentro a fuori, da fuori a dentro. Occorrono volontà e determinazione, ma, soprattutto, la visione giusta. Qualche piccolo suggerimento su come puoi migliorare le tue prestazioni professionali, e un tuffo in profondità, per spiegarti come trovi il “tuo” essenziale, e perché dovresti proprio volerlo cercare.
(Scorrendo la pagina puoi leggere la trascrizione dell’audio)

Riconosci ciò che è essenziale per la tua vita

Per prima cosa, voglio ringraziare te, che mi ascolti e mi segui, sono certa, con grande attenzione. In particolare, vorrei ringraziare tutte le persone che mi contattano, mi scrivono, mi telefonano, spesso ascoltatori fedeli di questo podcast, che mi seguono da tempo, persone che hanno fatto della ricerca di sé e della migliore espressione anche un modo di essere. Ci sono anche ascoltatori nuovi, lettori dei miei post, perché il tuo tempo, il momento di credere nella tua possibilità di essere davvero felice può arrivare pian piano, oppure, pian piano la consapevolezza può crescere dentro di te, e poi, in un singolo istante, manifestarsi ed aiutarti ad andare ancora più in profondità con la tua ricerca. E, già che ci sono, vorrei ringraziare anche i miei cari, carissimi clienti ed allievi, per le grandi conquiste, per tutto ciò che sono e che fanno. Aiutare le persone a riconoscere ciò che è essenziale per la loro vita, a trovarlo, a realizzarlo, è parte del mio lavoro. Mi chiedeva ieri Ilenia se posso seguirla, in un percorso di coaching relazionale incentrato sulla comunicazione. Certo, è la base del mio lavoro. Comunicare per essere nasce proprio dalla mia esperienza come formatrice e studiosa, della comunicazione, delle relazioni, dell’evoluzione personale. “Coaching” è una parola che identifica un approccio. Ma della specificità del mio metodo, e del mio approccio, ti parlerò in altre puntate. Counselcoaching, counseling e coaching indicano la modalità dell’approccio, alla base c’è la tua essenza, la tua natura originaria, tu, al netto della vita, e poi, tutto il resto, perché sei anche la tua storia. Per questo, auto-liberare la tua essenza, nella massima espressione di te ben sintetizza il mio metodo. Concentrarsi sull’essenziale è di grande aiuto in ogni ambito.

Elimina le distrazioni e concentrati sugli obiettivi importanti

L’essenzialismo, spiegano gli esperti, è un approccio disciplinato e sistematico per determinare dove si trova il tuo punto più alto, quello in cui attraverso organizzazione ed azioni puoi eseguire pratiche concrete e produrre effetti, quasi senza sforzo. Quando si parla di lavoro, e di situazioni pratiche, ci sono alcune piccole strategie che possono esserti molto d’aiuto: essere costantemente interrotto da molti compiti diversi non aumenterà le tue possibilità di concludere tutto con successo, contribuirà invece a renderti più distratto. Perciò, per prima cosa, elimina le distrazioni e concentra la maggior parte delle tue energie sull’essenziale e crea qualcosa di utile. Molti si ispirano al Principio di Pareto, anche noto come Principio 80-20 e ruota principalmente attorno all’idea che dovresti concentrarti sulle poche cose che ti danno il massimo beneficio. Per molti eventi, circa l’80 per cento degli effetti deriva dal 20 per cento delle cause. Quindi scegli tre attività più importanti per ogni giorno e concentrati completamente sul loro completamento entro un tempo specifico. Limitandoti a un piccolo numero di cose, ti costringi a concentrarti solo sull’essenziale. Così, se ami le liste, ricordati che un elenco di successo è un elenco breve e ben tenuto, e mira a condurti in una direzione specifica, in modo organizzato. Liste con troppe cose da fare, con tutte le cose da fare, ti allontanano dall’essenziale. Se la tua lista di cose da fare contiene tutto, allora probabilmente ti porterà ovunque ma non dove vuoi davvero andare. Questo principio è noto, vero, e molto usato. Ma non significa che non possano esserci prospettive diverse.

Comunicare: l’essenza della vita (e l’essenziale)

Nel mio lavoro, ho sempre cercato la prospettiva su misura, cioè, personalizzata, esattamente cercata e costruita per te. Certo, partendo da tutte le discipline utili, usando tutta la conoscenza che può servire, e quella, non finisce mai, ma puntando ad un unico elemento: la tua essenza. Cioè partire dal tuo vero essere, che è anche la tua verità interiore, comprenderlo, valorizzarlo, sostenerlo, realizzarlo nella tua vita. Comunicare per essere®. Perché tu sei, e comunichi, è un tutt’uno. Comunicare la tua essenza, questa è la scelta alla base di ogni scelta.
Non importa quale sia il problema che vuoi risolvere, la situazione che vuoi migliorare. Che si tratti di capire se il tuo lavoro è ancora giusto per te, perché non ti senti mai abbastanza soddisfatto della tua vita, perché sei ancora coinvolto in una relazione in cui sai di non essere felice e di non avere ciò che vorresti, o, in senso molto più ampio, di decidere che ti vuoi davvero bene, che vuoi davvero credere in te stesso e sinceramente impegnarti per realizzarti nella tua vita, non fa molta differenza: la strada, è una. Il percorso, su misura. Anzi, proprio la decisione di voler evolvere la tua vita è il punto uno, da mettere nella lista. Perché li contiene tutti, da lì puoi partire e convogliare le tue energie dove vuoi, come vuoi. Naturalmente, nel modo giusto.

Tradurre in pratica gli obiettivi di crescita personale

Il mio metodo è molto pratico, inizia con l’analisi grafologica della tua scrittura, ti fornisce subito una visione chiara di te e di tutte le risorse di cui disponi, da evolvere, migliorare, allenare, aumentare, quanto vuoi, come vuoi, per le motivazioni giuste per te, e poi, da lì, scegliamo obiettivi piccoli e grandi. Che non esistono, obiettivi piccoli, però, considerando l’evoluzione personale un percorso graduale, di crescita costante, ci sono obiettivi che sicuramente sono già alla tua portata, ed altri che affronterai con più soddisfazione non appena ti sarai allenato un po’. La comunicazione è l’essenza della vita. La tua comunicazione è il tuo essere nella vita. Questa è la scelta essenziale. Concentrati sull’essenziale vuol dire che devi metterti al centro della tua vita. Non in senso autoreferenziale, come se tu fossi la cosa più importante, ma in senso dinamico, come se tu fossi il motore della tua vita. Perché, di fatto, è ciò che sei. Motore, protagonista, architetto, scegli tu l’immagine che preferisci. Al centro. Perché tu sei importante. Tu sei importante. Assumendotene la responsabilità e, contemporaneamente, la consapevolezza che tu puoi trasformare la tua vita.
Il mio approccio va in profondità, perché parte dalle fondamenta, dalla base. Anche nel Profilo Grafologico Essenziale, che realizzo personalmente, scelgo con grande attenzione i punti centrali, essenziali, appunto, che so che possono esserti di aiuto in questo momento della tua vita. Perché la vita è trasformazione. Ed anche la lista, delle cose essenziali, la tua lista, sarà sempre in trasformazione, e non avrai bisogno di scriverla, perché è dentro di te. Ti occorre comprenderla, ed allenarti per realizzarla al meglio. Per trovare il tuo essenziale, devi semplicemente decidere di metterti al centro. Anche ora, in questo momento. Perché dovresti proprio volerlo cercare? E perché non dovresti? Perché non dovresti aspirare alla tua migliore evoluzione, alla massima espressione di te, alla tua pienezza dell’essere? Comunicare, che è tutto: infondere, far conoscere, esprimere, rivelare, scoprire, fare, dimostrare, rispecchiare. Tu, in armonia con la tua essenza.
Se vuoi manifestare, scoprire e rispecchiare la tua essenza, e vuoi farlo con la mia grafologia evolutiva®, con il coaching comunicazionale e relazionale, se vuoi conoscere il mio metodo, capire cosa possiamo fare perché ciò che è essenziale per la tua vita si realizzi, contattami. Annarosapacini.com, pagina contatti, trovi tutti i miei recapiti. E dalla pagina dedicata al Profilo Grafologico Essenziale, se vuoi cominciare a scegliere le cose giuste da mettere sulla tua lista, puoi richiederlo anche adesso. Iscriviti al podcast di Comunicare per essere®, se già non lo hai fatto, ho registrato per te centinaia di puntate gratuite, di formazione ed autoformazione, ed ogni settimana, ne trovi di nuove. Puoi iscriverti dalla pagina podcast del mio sito, o dall’app che preferisci, a partire da Spotify. Non dimenticare di iscriverti al mio canale YouTube, perché ogni settimana nuovi video si affiancheranno al podcast, alla mia newsletter, dal sito, e seguimi sui social, a partire da Facebook e poi, quello che preferisci. Se vuoi scrivere un commento, inviarmi un messaggio, fallo anche adesso. Non c’è nulla che trovi di maggiore ispirazione che comunicare, anche a distanza. Per te, aforismi e musica, per pensare, e rilassarti.
Aforismi su ciò che è essenziale. Per primo, non poteva mancare Antoine De Saint-Exupery, “Si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi”. “Sii bello se è possibile, saggio se vuoi, ma rispetta te stesso – che è essenziale”, di Anne Gould. Infine, Paul Eluard: “Ci servono poche parole per esprimere l’essenziale; ci occorrono tutte le parole per renderlo reale”. Il brano che ti dedico s’intitola: “The river”. Per arrivare alla tua riva, devi cercarla. Non fermarti, sino a che non la trovi. Ciao, grazie di essere stato con me, ti aspetto alla prossima puntata, ed anche su YouTube

Per seguire il mio podcast, basta metterlo tra i preferiti - una risorsa gratuita per la tua evoluzione personale, con centinaia di episodi, consigli, strategie, esperienze, per comunicare e vivere alla massima espressione di te -, lo trovi su tutte le app per musica e radio (Spreaker, Spotify, Google Podcast, iTunes, Apple Podcast, PodcastAddict, Castbox e tante altre) e in questa pagina del sito: "Podcast - Comunicare per essere®", dove troverai anche i link diretti alle app, cui puoi abbonarti (via cellulare, tablet o PC/MAC), e potrai seguirlo dove vuoi e quando vuoi

Potrebbero interessarti anche:

Usare la comunicazione per lavorare meglio
Allena la concentrazione (ma sugli obiettivi giusti)

Corso intensivo di comunicazione on line. Se ti piacciono le sfide e vuoi trasformare la tua vita, è il corso che fa per te. In esclusiva, ogni partecipante scoprirà la struttura portante della propria Identità Comunicativa, grazie all'analisi della scrittura con la Grafologia evolutiva®. Per informazioni clicca qui o invia la tua e-mail