Come capire se una scelta è giusta

Ricevo spesso questa domanda, “come capire se una scelta è giusta”, da parte di persone che si trovano a bivi importanti della propria vita: come capire se è il momento di cambiare, o se la scelta migliore è cercare di lottare per non cambiare. Come capire se dare fiducia, o non dare fiducia, al partner. O a se stessi. Come capire se si può raggiungere la felicità restando dove si è o andando altrove, inteso in ogni senso, letterale e non. E ancora: e se gli altri non sono d’accordo? E se la scelta giusta per me non è giusta per gli altri? E come mai le altre persone – amici, familiari, partner – dicono che non è quella giusta? Ogni situazione è un caso a sé, unico, ed ha una risposta tutta sua, unica. Eppure, esiste un modo per capire se una scelta è giusta, valido per tutti, da usare come base da cui partire per trovare, poi, quelle migliori per la tua vita, la tua realizzazione e la tua felicità. Se vuoi, puoi capire quale sia la scelta davvero giusta. Questo “se” è una prima traccia di quello che ti serve. Che adesso, scopriremo insieme.
(Scorrendo la pagina puoi leggere la trascrizione dell’audio della puntata)

Le scelte giuste che cambiano la vita (in meglio)

Solo negli ultimi giorni ho ricevuto una serie di messaggi, tutti incentrati sulle diverse possibilità di scelta, e su come capire quale sia una scelta giusta. Martino è in crisi da tempo, ama ancora la moglie, ma lei non pare intenzionata a volerci riprovare. I messaggi che gli invia sono discordanti, a volte apre alla speranza, altre volte meno. Da un lato Martino dice di voler assecondare la moglie, dall’altro di non comprenderla. Da un lato di voler in qualche modo che resti comunque un rapporto, dall’altro che proprio non riesce a viverlo così. I vari professionisti che da mesi stanno consultando pare che propongano soluzioni che non condivide, e non comprende.

Antonio invece pensa che sia difficile uscire fuori dalla sua situazione di difficoltà perché è solo, non lo sostengono i familiari, non ha una persona al suo fianco.

Giuliana vive da tempo una relazione clandestina con un uomo, Goffredo, che non la fa sentire amata, che apertamente le dichiara la sua indisponibilità affettiva, e vorrebbe chiudere, ma non sa se è la scelta giusta per lei. Magari, Goffredo potrebbe cambiare?

Cristina vive una vita discreta, discreto lavoro, discrete relazioni, discreta città, ma si sente come una persona che non ha realizzato se stessa. Quale potrebbe essere la scelta giusta? Martino, Antonio, Giuliana, Cristina, sono persone che mi hanno contattato perché sentono il bisogno di confrontarsi con qualcuno che ispiri loro fiducia, in modo diverso, una fiducia concreta.

Come distinguere una scelta giusta da una sbagliata

A Martino, Antonio, Giuliana e Cristina, ho inviato alcune riflessioni, prospettive che possono consentirti di inquadrare la situazione che vivi in un modo nuovo. A te, come a loro. Perché senza prospettiva giusta, la scelta giusta non arriva. Se vuoi allenare e potenziare la saggezza profonda che fa parte della tua vita, iscriviti alla mia newsletter, perché ci saranno molte novità, puoi farlo da qualunque pagina del mio blog, annarosapacini.com

L’altra cosa che ho detto, a tutti loro, è che anche se conosco risposte generali che possono andar bene per casi specifici, non le do mai. Mi piacciono le risposte giuste per la persona specifica. E quindi, troveremo le loro risposte man mano che, lavorando con me, loro stessi riusciranno ad orientare la loro consapevolezza e la loro interiorità verso la scelta giusta.

Ma resta la domanda: come si fa a capire se una scelta è giusta? Riparto da alcune cose che ti ho detto all’inizio di questa puntata. Perché c’era già una parte della risposta. È fondamentale che tu dia fiducia a te stesso, che impari a riconoscere quello che ti fa bene, a capire quali attaccamenti ti impediscono di vedere la strada giusta, a riconoscere che la felicità è vera solo se è felicità per tutti. Se tu vuoi amare ancora il tuo partner, e il tuo partner non vuole amarti più, la felicità dell’uno non sarebbe, se qualcosa non cambia, la felicità dell’altro. Per non parlare di quanto sia fondamentale il rispetto della libertà di ogni essere umano.

Scelta giusta non vuol dire facile

Martino scriveva che non capisce come una persona possa smettere di amare un’altra: l’amore non è qualcosa che viene infuso, è qualcosa che si crea, e si coltiva, e tante coppie si amano, ma non sono davvero felici, e si accorgono della loro infelicità soltanto con il tempo. Pur amandosi, ma non dell’amore giusto.  Nel momento in cui rafforzi te stesso, non hai bisogno che gli altri siano d’accordo. Anzi: la tua saldezza interiore produrrà serenità e la tua stesa serenità aiuterà gli altri a comprendere che stai prendendo le decisioni giuste.

Con i fatti, che le parole, da sole, non bastano. Ma le parole sono anche il motore dei fatti: puoi capire se una scelta è giusta, se vuoi. Questo “se” è determinante: non giusta in base ai tuoi bisogni, a un volere egoistico, al tuo passato, alle illusioni o alle aspettative, al fuggire dalla sofferenza, ma giusta in base all’osservazione saggia della realtà, con una dis-illusione che è la capacità di osservare la realtà per quello che è, senza illusione, e da lì costruire il tuo futuro.

Perché se un partner non ti ama, e tu pensi che questo non sia possibile, allora non stai affrontando la tua vita. Quell’amore che provi ha bisogno di trovare altro, un altro modo di essere espresso, e solo se coltivi il tuo equilibrio interiore saprai riconoscerlo.

Come fiducia e consapevolezza ti portano alle scelte giuste

Ti racconto brevemente come si fa a capire quale sia la scelta davvero giusta – i nomi sono tutti di fantasia, le storie, vere -, parlandoti di straordinarie persone con cui ho lavorato e lavoro, che stanno costruendo la loro vita in piena armonia con il loro essere, facendo le loro migliori scelte giuste.

Alberta doveva decidere se cambiare lavoro, e cambiare partner. Ha capito bene che sul lavoro vuole ottenere successo, dopo aver passato tutta la vita a fare da gregaria. Ha capito bene che non vuole cambiare partner, ma neanche continuare a vivere così, un po’ distanti, ognuno perso nella quotidianità del vivere. Quando comprendi chi sei, e i tuoi valori fondanti, allora puoi capire qual è la tua scelta giusta. È quella che rispetta la tua natura, che la valorizza, che ti permette di portare nel mondo quello che senti di essere. E non ti spaventa il doverti impegnare, perché sai bene che se non t’impegni, non raggiungerai il risultato.

Questo è vero per ogni aspetto della vita: dagli affetti alle relazioni, dal lavoro alla salute. Impegno è una bella parola: vuol dire impegnarti con te stesso, nell’accompagnarti per la tua strada giusta, e anche, darti da fare. Concretamente. Le parole e i pensieri sono importanti perché è lì che trovi le risposte. Con il mio metodo aiuto le persone a comunicare con se stesse e con gli altri in modo completo, veritiero, assertivo ed evolutivo. E quel tipo di comunicazione ti fa comprendere quali sono le scelte giuste. Puoi farle, o non farle, ma sarai sempre sereno, anche se decidi che invece della scelta giusta vuoi tentare una via di mezzo, prima, che non si sa mai.

Più coltivi il tuo equilibrio interiore più le scelte giuste daranno equilibrio alla tua vita

Una mia cara cliente, Susanna, amava un uomo, che non voleva essere legato a lei, e le mentiva, e non era un campione di gentilezza. Quando ha lavorato con me Susanna aveva bisogno di ritrovare il suo centro, la sua serenità, il suo equilibrio. Questo le ha portato il giusto distacco, non aveva più bisogno di lui, però, lo amava ancora. Così ha deciso di provare, hanno vissuto insieme per un po’, ed ha proprio capito bene che anche se lo amava non era l’uomo che desiderava nella sua vita. Perché desiderava un uomo capace di contraccambiare pienamente il suo amore, in un rapporto di pari valore, di comunicazione sincera.

Quando ti dai fiducia, quando prendi consapevolezza della tua essenza, del tuo valore, le scelte che fai, e che farai, sono sempre le tue scelte giuste. Se ti fai tante domande, anche contraddittorie, se provi tanti sentimenti contrastanti, se il tuo mondo interiore un po’ va su e un po’ giù, se a volte non riesci a capire bene te stesso, a volte gli altri, se non trovi equilibrio dentro di te, è il momento di ripartire. Da te stesso, iniziare a coltivare il tuo miglior equilibrio interiore, la fiducia nel tuo valore e nelle possibilità che hai di trasformare la tua vita. La base, per capire quali sono le scelte giuste, è capire chi sei oggi, e chi vorrai essere domani.

Cosa significa per te costruire felicità, cosa non fa bene alla tua vita, quali sono i tuoi condizionamenti, e, soprattutto, i punti di forza, le tue risorse potenti e indistruttibili, in grado di sostenere ogni tua evoluzione.

Perchè puoi capire quando sei sulla strada giusta

Perché sì: anche quando la vita diventa un po’ difficile, anche quando le cose sono complicate, anche quando soffriamo, o siamo stressati, le nostre possibilità e potenzialità, la nostra forza interiore, sono sempre lì. Così Riccardo ha iniziato a lavorare con me per cercare di migliorare la sua autostima e il modo, piuttosto negativo che aveva, di interpretare la sua vita, di pensare a se stesso, e oggi sta percorrendo una strada di grande realizzazione. Ogni cosa che fa è un passo avanti che percepisce, che lo rende più felice, e sta trasformando la sua vita, perché sta trasformando se stesso.

È così che puoi capire se una scelta è giusta: mettendo da parte i dubbi ed iniziando a coltivare la tua strada interiore, nel pieno rispetto e valorizzazione della tua natura originaria.

Se vuoi sapere in che modo questo può essere applicato alla tua vita, cosa possiamo fare insieme, cosa posso fare per te, scrivimi, telefonami. Mi piace molto rispondere e spiegare, ritengo che sia fondamentale avere le idee ben chiare, tutte le informazioni che servono. Ed anche, che tu possa provare di persona quello che dico. Perché dico soltanto cose che so essere vere, e per questo comprendo come possa ispirare un tipo di fiducia diverso, di cui le persone percepiscono la profonda verità. Perché è una verità che si trova anche nella tua vita, devi solo imparare ad ascoltarla. Annarosapacini.com, pagina contatti, trovi tutti i miei recapiti, c’è un form da cui puoi scrivermi, oppure via WhatsApp, scegli tu.

Nel blog trovi anche la pagina dedicata al Profilo Grafologico Essenziale, un focus dei punti di forza salienti, che, dopo aver studiato la scrittura personale, realizzo, un testo su misura, orientato perché possa aiutarti a distinguere meglio le scelte giuste. E così anche questo podcast, Comunicare per essere®, cui puoi iscriverti liberamente, dal mio blog, e dalla tua app preferita per musica e podcast, da Spotify a Spreaker ad Apple Podcast ad Amazon Prime. Sono attiva su tutti i principali social network, ma ti suggerisco in particolare di seguirmi su YouTube e Facebook.

E adesso, per salutarti, aforismi e musica, per sostenere quella fiducia positiva che è alla base di ogni vera evoluzione.  Zygmunt Bauman: “Ognuno di noi è artista della propria vita: che lo sappia o no, che lo voglia o no, che gli piaccia o no”. Oriana Fallaci: “Ove c’è raziocinio c’è scelta, ove c’è scelta c’è libertà”. Chuck Palahniuk: “Possiamo passare la vita a farci dire dal mondo cosa siamo. Sani di mente o pazzi. Eroi o vittime. A lasciare che la storia ci spieghi se siamo buoni o cattivi. A lasciare che sia il passato a decidere il nostro futuro. Oppure possiamo scegliere da noi, e forse inventare qualcosa di meglio è proprio il nostro compito”. L’ultimo, che ho già condiviso con te altre volte, di Nelson Mandela: “Possano le tue scelte riflettere le tue speranze, non le tue paure”. “Motivation” è il titolo del brano. Cerca dentro di te. C’è sempre la motivazione migliore. Ed è quella che ti permette di essere migliore. È così, che crei la tua vita migliore. Grazie per essere con me in questo viaggio. Ti aspetto alla prossima puntata. Ciao ciao

“Quando ti dai fiducia, quando prendi consapevolezza della tua essenza, del tuo valore, le scelte che fai, e che farai, sono sempre le tue scelte giuste”
-Annarosa Pacini

Crescita e realizzazione personale, comunicazione, motivazione, ispirazione, evoluzione, coaching on line – frasi, pensieri, aforismi e citazioni tratti dal lavoro della dr.ssa Annarosa Pacini , per un approccio originale alla scrittura personale della vita (© tutti i diritti riservati: è consentito l’uso con la citazione della fonte e link al sito)

Torna in alto