Cosa posso fare per te

Perché faccio questo lavoro? Perché credo nel potere di trasformazione che ogni individuo ha in se stesso. Nella possibilità che ogni persona ha di evolvere, durante l’arco di tutta la sua vita, di crescere, migliorare, essere il miglior se stesso possibile e, dato che, prima di tutto, è un percorso interiore, diventare consapevole che non c’è una fine, sulla strada dell’evoluzione personale. Tanto cresci, quanto vuoi. Come faccio a crederci? Ascolta il podcast e lo scoprirai. P.S. Mi interessa molto anche trasformare ciò che è teoria in pratica. Dal dire al fare c’è solo il credere nel tuo valore e fare sì di portarlo nel mondo.
(Scorrendo la pagina puoi leggere l’audio della puntata)

In te è il potere di trasformare la tua vita

Cosa posso fare per te? Molto. Mi interessa però di più il perché, e il come. E cosa puoi fare tu, per te stesso. E perché non tutte le strade sono uguali, anche se sembrano portare alla stessa destinazione. E come alcune strade sono giuste proprio per te. Solo per te. Quella della trasformazione personale è una via, un percorso che si mette in moto anche se non ne sei consapevole. Ma diventa evoluzione soltanto se tu guidi la tua trasformazione.

Una trasformazione basata sulla profonda conoscenza di te stesso, del tuo valore, delle tue strade migliori, del rispetto verso te stesso e la tua vita, e il tuo mondo. Questo è quello che posso fare per te: aiutarti a riconoscere la strada e a guidare la tua evoluzione.

Il primo motore di ogni trasformazione è coltivare la tua forza interiore

Ho preso ispirazione per l’argomento di questa puntata da Michela, che mi ha telefonato qualche giorno fa, dicendomi che desidera fare un percorso con me, e chiedendomi se fosse possibile. Michela pensava che la grafologia evolutiva® fosse un momento, ma non un percorso. Uno strumento, ma non una chiave di azione operativa nella vita. Mentre è eccezionalmente operativa.

Così ho pensato di dirti cosa posso fare per te, rispondendo a Michela, ed ai tanti messaggi che ricevo, un tempo, via e-mail, adesso, soprattutto via WhatsApp e social. A volte, posso dirti, ad ogni ora del giorno, o della notte, ricevo messaggi pieni di significato, di belle parole, di storie di vita, e desiderio di speranza e di felicità. Inizio dal perché e dal come.

Perché faccio questo lavoro? Perché credo nel potere di trasformazione che ogni individuo ha in se stesso. Nella possibilità che ogni persona ha di evolvere, durante l’arco di tutta la sua vita, di crescere, migliorare, essere il miglior se stesso possibile e, dato che, prima di tutto, è un percorso interiore, diventare consapevole che non c’è una fine, sulla strada dell’evoluzione personale. Tanto cresci, quanto vuoi. Come faccio a crederci? Qua la risposta sarebbe lunga. Ti darò quella breve.

Comunicare, la forza trasformativa della vita

Per prima cosa, la considero un’evoluzione delle mie attitudini e vocazioni personali, in qualche modo, nella mia vita, mi sono sempre occupata di qualcuno, di come poterlo aiutare a superare le sue difficoltà, a vivere sereno anche in una situazione difficile, a trovare gioia, a credere in se stesso, a vedere i risultati della sua trasformazione. Consapevole, e, ricordalo, guidata. Orientata da te.

Così con gli amichetti dell’asilo, i compagni di classe, dalle elementari in poi, conoscenti e amici, persone care che facevano parte della mia vita e combattevano incredibili battaglie. Io, sempre al loro fianco. Quando vivi una vita, non lo sai, che è speciale. Eppure, è così. Ogni vita è unica. Ed è proprio vivendo la mia vita, combattendo le mie battaglie, per me e per gli altri, che ho imparato tante cose, verso un’evoluzione che ho sempre ricercato e sviluppato, e che sempre continuo a ricercare e sviluppare.

Quella mia attitudine, e vocazione interiore, e tendenza naturale, si è poi sposata con il mio percorso di studi e professionale. Insegnante, pedagogista, specialista in teorie e tecniche di comunicazione, tutte, poi però ho scelto quelle delle relazioni e dei rapporti umani. Giornalista, perché il primo lavoro che ho fatto è stato scrivere. Il secondo, è stato formare. E, man mano che andavo avanti, vedevo i risultati che le persone ottenevano, e sempre più volevo che potessero ottenerli.

La Grafologia, come settori di studi, e poi, la grafologia evolutiva®, come metodo che ho creato, è stato anche quella una scelta: fondare l’evoluzione personale individuale sulla massima valorizzazione dell’unicità. Permetterti di essere te stesso, ciò che sei profondamente, essenzialmente, e poi, valorizzarlo, ampliarlo. Esserlo e comunicarlo. La comunicazione è lo strumento che ho usato sempre, prima di tutti gli altri. E, ancora oggi, è al centro del mio lavoro.

Come posso aiutarti ad essere felice (ed evolutivo) nei tuoi panni

Faccio questo lavoro perché mi piace trasformare in realtà ciò in cui credo. E perché anno dopo anno, decine, centinaia di persone, con la loro evoluzione personale ed unica, i loro successi, la crescita della loro consapevolezza e di un potente e trasformativo equilibrio interiore, hanno testimoniato con la loro vita che la mia teoria, ed il mio metodo, funzionavano. Così, ad un certo punto, ho deciso di trasferirlo anche nel podcast.

Ho iniziato il podcast tra i pionieri nel settore, in Italia, era il 2006. Ma ho deciso di trasferire la mia visione in modo compiuto e sempre in evoluzione nel podcast soltanto a partire dal 2018. Sono fatta così: prima, sperimento, verifico, metto alla prova, ottengo risultati, conferme. Certe. E quando mi muovo, so bene cosa faccio, come, perché. Sono fatta così perché ho scelto questa via.

La spiegazione lunga chiamerebbe in campo altri aspetti, il vero significato della vita, l’importanza di scegliere il bene ed il valore come fondamenta della nostra esistenza, amare gli altri per ciò che sono, e per ciò che sono sostenerli, in un’accezione di “amore” molto ampia. Magari, te ne parlerò in un’altra occasione. Come posso aiutarti ad essere te stesso, in questa vita, centrato, saldo, in equilibrio, sereno, felice? Con la grafologia evolutiva®, che non è sola, fa parte di un metodo molto ampio, e la uso assieme ad altri strumenti, la scrittura evolutiva®, la pedagogia evolutiva®, l’attivazione del pensiero profondo®.

Se non guidi la tua vita verso la tua evoluzione non resti fermo. Torni indietro

Comunicare per essere®: essere te stesso nel mondo, nel tuo mondo interiore, per creare la tua vita. È una filosofia dell’essere, che ha alla base il credere che la tua vita è importante, ogni momento è importante, che è giusto che ti impegni e combatta per raggiungere ed esprimere la tua massima felicità. La trasformazione personale è una via, e dura tutta la vita, durante tutta la vita, ti trasformi. Ma come, e in cosa, be’, dipende da te.

Se attivi la tua evoluzione, e la guidi, evolvi il tuo essere nel tuo miglior essere possibile, impari, cresci, e vivi con pienezza. Ma se non la attivi, e ti lasci trasformare, allora la persona che sei, è il risultato della vita. Le persone lo sanno, sanno riconoscere la profonda realizzazione e la via evolutiva, da mezze realizzazioni, evoluzioni parziali. Ogni passo in avanti è positivo, ma, perché farne uno e restare lì, se puoi farne uno ogni giorno? E, se non evolvi, non resti uguale: perdi, una cosa oggi, una domani. D’altronde, il contrario di evoluzione è involuzione, un percorso di trasformazione al contrario.

Tant’è, che, se ci rifletti, sono sicura che anche tu conosci brave persone, non proprio felici, e lo sai perché sono involute, cioè non sono migliorate, sembrano sempre loro, ma sottotono, per quello che riguarda le cose buone, e invece, quelle meno buone, aumentano. Così, quando una persona non guida la propria vita verso la sua evoluzione, quello che lascia e quello che soffre la portano a non stare bene, in equilibrio.

Conoscerti per ciò che sei: partire dal tuo centro, la forza della grafologia evolutiva®

Conosci anche tu brave persone, nervose, arrabbiate, che fuori sembrano felici e in casa portano l’oscurità, che hanno qualcosa che va bene, eppure di più che sanno che non va. Vivere non è sopravvivere. Se qualche argomento che affronto ti ispira, vai nel mio blog, clicca sulla lente, in alto, scrivi le frasi. Vivere non è sopravvivere lo troverai. Segui la tua ispirazione.

Perchè, per tornare al punto, ho creato un metodo che mi permette di aiutare ogni persona a trovare la strada giusta per la propria evoluzione. Tu, la tua. Io, la mia, ognuno, la propria. Per questo uso la grafologia evolutiva®. Come spiego spesso a chi mi telefona per capire come funziona: se ti rivolgi ad un professionista, che usa strumenti diversi, spesso devi raccontarti, e lui capire chi sei attraverso le tue parole, i tuoi modelli, il tuo modo di essere. Ci vogliono molti incontri, prima che la tua natura originaria emerga. Se emerge, nella sua completezza, dipende, dal professionista, dal metodo, da te. Io uso la grafologia evolutiva® perché non ti conosco, prima dell’analisi della tua scrittura, poi, mi basta quello, non devi spiegarti, raccontarti, non devo interpretarti. Ti conosco per ciò che sei, e basta, e semplicemente.

Parla con me: l’unica strada per trovare le risposte, è cercarle

E, questa è la straordinaria forza di questa è disciplina, ogni persona ha in sé tutte le risorse che le servono per realizzarsi ed essere felice. Così parto da te, e tu sei lì, e in quell’incontro, dell’analisi grafologica full in coaching, puoi toccare con mano tutto quello che ti dico, tutto quello che già conosci, se segui il mio podcast. Un solo incontro, da lì parte la strada.

Il percorso poi si costruisce su misura, la pedagogia evolutiva® è la visione fondante di vita, di una vita generativa e piena di valore, che tu scegli e tu crei.

La scrittura evolutiva® è un metodo pratico che utilizzo perché tu possa, velocemente, accrescere la tua consapevolezza, trovare le risposte.

Su tutto, la comunicazione, il pensiero profondo, come mettere in pratica ogni giorno la tua evoluzione. Puoi chiamarlo counseling, coaching. Counselcoaching, per me, umanistico, perché esprime la visione che mi guida. Naturalmente, e non potrebbe essere diversamente, ogni percorso è unico. Strategie, strumenti, metodi, saperi e competenze, sono gli stessi, quelli che fanno parte del mio bagaglio professionale e personale, ma ogni volta li utilizzo in modo unico. Come un sarto che costruisce un abito su misura. Solo per te.

Non c’è soltanto l’analisi grafologica full in coaching, come punto di partenza. Puoi scegliere anche altre strade, partire dal Profilo grafologico essenziale e poi avviare il percorso evolutivo. Se vuoi sapere come, cosa, scrivimi, e ti invierò tutte le informazioni, molto dettagliate. Telefonami, e ti dirò tutto quello che vuoi sapere, per poter decidere.

Guida la tua trasformazione

Non solo, sto per attivare una serie di nuovi progetti, usando il mio metodo fondante, quello di comunicare per essere®, la comunicazione valoriale evolutiva in coaching dialogico, per chi vuole parlare. Fondante, perché è il primo metodo che ho usato, ancor prima di tutti gli altri. Ma te ne parlerò meglio tra qualche puntata, e troverai tutto anche sul mio blog, annarosapacini.com, pagina contatti. Guida la tua trasformazione, orienta la tua vita, scegli la tua evoluzione. Questo è quello che posso fare per te: aiutarti a riconoscere la strada e a guidare la tua evoluzione.

Se vuoi approfondire, chiamami, potrei andare avanti per ore, perché è evolutiva anche la visione che mi guida, e c’è sempre qualcosa di nuovo, e, parlando proprio con te, potrò darti le risposte più giuste. Grazie a Michela, Elena, Elisa, Luigi, Maria, Giordano, Luca, solo per citare i nomi, questa volta veri, di chi ho sentito in questi ultimi giorni, e grazie a te, che mi ascolti. Il vostro sostegno è prezioso. Un commento, un like, un messaggio, una recensione, tutto è un aiuto per crescere.

Grazie anche a te

Vorrei ringraziare Sofia, che, in un commento su YouTube, ha scritto: “Grazie, dottoressa, è incoraggiante sapere che esistono persone gentili come lei”. È incoraggiante anche per me, e questo lo devo al mio lavoro, che mi permette di conoscere la bellezza degli esseri umani. So che la gentilezza del cuore esiste, è reale. Va richiamata, attivata, utilizzata. Perché è una forza straordinaria.

A proposito di forza, se vuoi sostenere la tua motivazione, sai che nel mio podcast non mancano, le buone ispirazioni. Puoi iscriverti gratuitamente a Comunicare per essere® dalla pagina dedicata del mio blog, oppure dalla tua app preferita.

E non dimenticare di iscriverti anche alla mia newsletter, perché c’è qualcosa di speciale in arrivo, al mio canale video su YouTube, anche lì c’è qualcosa in arrivo, e di seguirmi sui social, mi trovi su tutti i principali. Su Facebook scrivo di più che non su altri. Attiva le notifiche ovunque, così non perderai mai le novità.

E adesso, ispirazione per me e per te, per tutti noi. Un pacchetto di aforismi sulla libertà e la bellezza di essere e realizzare ciò che siamo. Siddhārtha Gautama Buddha: “Risvegliandosi, coltivando la consapevolezza, la moderazione e il controllo, il saggio può fare di se stesso un’isola che nessun’onda può superare”. Alice Walker: “Ogni qualvolta stai creando bellezza attorno a te, stai ristorando la tua anima”. Voltaire: “Dio ci ha dato il dono della vita; dipende da noi dare a noi stessi il dono di vivere bene”. Dalai Lama: “Con la realizzazione del proprio potenziale e la fiducia nelle proprie capacità, si può costruire un mondo migliore”. Ancora Buddha: “Nessuno ci salva tranne noi stessi. Nessuno ne è capace e nessuno ha il permesso. Dobbiamo percorrere il cammino noi stessi”. Infine, Cartesio: “Conquista te stesso, non il mondo”.

Il brano s’intitola: “Beautiful and emotional moment”. Questo, devi cercare, creare e costruire. Momenti bellissimi, quando una delle mie persone, un caro cliente, un allievo, è lì, davanti a me, e gli occhi gli si illuminano, la sua forza traspare, così la sua consapevolezza, che è sulla strada della sua evoluzione, ed è proprio lui, che sta guidando la sua vita. Grazie ai miei cari clienti, a queste persone straordinarie che ho incontrato e incontro, sul cammino della mia vita, per la fiducia che mi date, per la speranza che mi regalate. Grazie. Ed anche a te che mi ascolti. Ti aspetto alla prossima puntata. Ciao ciao

“Conoscerti per ciò che sei: partire dal tuo centro, per creare la vita che senti appartenerti”
-Annarosa Pacini
Aforismi, frasi, parole e pensieri per essere
Torna su